Best, Massi: 'La giunta regionale garantisca pari dignità a tutti i lavoratori'

Pdl 2' di lettura 23/11/2011 -

Nell’ambito della discussione sulle mozioni e sulla risoluzione presentata da diversi consiglieri sulla crisi della BEST e sugli impegni che la Giunta Regionale deve assumersi a nome del Gruppo PDL ho presentato un emendamento, per sollecitare la Regione Marche ad estendere i benefici dell’accordo di programma già operativo e finanziato per circa 70 milioni di euro per la zona di Fabriano, a seguito della dichiarazione di crisi delle aziende del gruppo Merloni, anche ai lavoratori della BEST che ha tre stabilimenti nella zona (Montefano a rischio chiusura, ma anche Cerreto d’Esi e Jesi).



Tale emendamento è passato con 12 voti favorevoli (noi del PDL, Dino Latini, Bucciarelli e altri) e 10 contrari (quelli del PD e altri della maggioranza). Non si capiscono le motivazioni dell’Assessore Sara Gianni e dei Consiglieri del PD al voto contrario al mio emendamento, in quanto già la Giunta Regionale ha richiesto una rimodulazione dell’accordo di programma. E’ giusta l’estensione ai lavoratori della BEST che lavorano in stabilimenti dell’area fabrianese che, a nostro avviso, hanno gli stessi diritti e benefici di quelli ricompresi nell’area di crisi. Se oggi al Governo abbiamo un impegno istituzionale che coinvolge tantissime forze politiche, per la gravità della crisi, ritengo che anche da questa Regione possano proporsi soluzioni condivise ora che sono cadute le barriere e le pregiudiziali ideologiche nei confronti del Governo Berlusconi. Per questo riteniamo giusto e sacrosanto un intervento simile a quello garantito alla zona del fabrianese.

Sarebbe inconcepibile i lavoratori marchigiani che le crisi aziendali di questa regione (per il vero ce ne sono altre) vengano trattati in modo differente e basati sul peso politico territoriale dei loro rappresentati. Per questo motivo il PDL ha richiesto a tutti i Parlamentari marchigiani di intervenire con forza nei confronti del Ministero per affrontare in modo deciso anche la crisi della BEST. Analoga iniziativa è stata intrapresa a livello Provinciale dai Capigruppo Capponi e Agostini che sollecitano anche l’Ente Provincia a proseguire l’iniziativa di anticipazione della CIGS ai lavoratori della BEST come già effettuato per altre aziende della Provincia di Macerata e promossa dalla Giunta Capponi.


da Francesco Massi
Capogruppo Pdl in Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2011 alle 18:18 sul giornale del 24 novembre 2011 - 646 letture

In questo articolo si parla di politica, popolo della libertà, pdl, francesco massi, best, Capogruppo Pdl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/r40





logoEV