Neve, le imprese chiedono lo stato di calamità

carrello spesa 1' di lettura 06/02/2012 - L'emergenza neve ha messo in ginocchio i commercianti e le imprese del fabrianese, specialmente quelle di piccole dimensione.

Vista la drammatica situazione Confcommercio e Cna chiedono lo stato di calamità naturale e la dilazione di tutti i pagamenti.

Assicurazione, Iva, Irpef e fatture varie da pagare, e un incasso quasi nullo nelle ultime due settimane, complice anche il blocco dei tir. Una situazione insostenibile per molte delle realtà produttive e commerciali della zona.

I rifornimenti non arrivano, sugli scaffali dei negozi cominciano a scarseggiare anche i generi di prima necessità.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2012 alle 16:12 sul giornale del 07 febbraio 2012 - 781 letture

In questo articolo si parla di attualità, neve, spesa, carrello, marco vitaloni, stato di calamità naturale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/uRP





logoEV
logoEV