statistiche sito

UIl Fpl: 'Strappato via il diritto di voto ai precari per le elezioni delle Rsu'

voto, elezioni 2' di lettura 27/02/2012 - Nel Comune di Fabriano "strappato" via il diritto di voto ai precari per le elezioni delle Rappresentanze Sindacali Unitarie. L'accusa è della Uil Fpl.

"Tra pochi giorni si voterà per le elezioni delle Rappresentanze Sindacali Unitarie comunali, una elezione a suffragio universale dei dipendenti che votano i propri rappresentanti, e mentre per la presentazione delle liste elettorali (che scadevano l'8 febbraio 2012) il personale a tempo determinato è stato inserito nell'elenco dell'elettorato attivo, solo il 21 febbraio a questo stesso personale precario viene letteralmente “strappato” via il diritto di esprimere le proprie preferenze ed il loro parere sindacale sull'operato delle organizzazioni sindacali. Una cosa gravissima sia da un punto di vista sindacale che fattuale", scrive il sindacato.

"Dopo che le singole liste elettorali di Cgil Fp - Cisl fp - Uil Fpl sono state validate e dichiarate ammissibili dalla Commissione elettorale il 15 febbraio scorso, solamente il 21 febbraio la Commissione elettorale stessa ha estromesso i precari dal diritto di voto. La cosa che appare più grave è che ciò è accaduto attraverso il voto dei componenti della commissione elettorale designati da Cisl Fp e da Cgil Fp - prosegue la UIl Fpl - solamente la UIL Fpl ed il componente della Commissione elettorale designato da quest'ultima si sono opposti a questo "giochetto". Ci domandiamo perchè alcuni sindacati debbano praticamente vietare il voto al personale a tempo determinato quando è questo personale che ha necessariamente maggior bisogno di essere tutelato?"

Secondo il sindacato l'estromissione dal diritto di voto dei precari nel Comune di Fabriano, oltre ad aver creato una grave discriminazione, ha di fatto consentito alla Commissione elettorale di decurtare la lista elettorale Uil Fpl: quattro candidati su sedici complessivi. "Le competizioni elettorali si devono basare sui risultati e sull'impegno di ogni organizzazione sindacale e non attraverso "escamotage" che denotano una sicura mancanza di rispetto per i diritti dei dipendenti", conclude la UIl






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2012 alle 16:49 sul giornale del 28 febbraio 2012 - 1196 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, elezioni, fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/vMB





logoEV
logoEV