Ancona: presentato l'esecutivo provinciale di Futuro e libertà

silvetti daniele Fli 2' di lettura 04/03/2012 - E' stato presentato ad Ancona presso la sede della federazione provinciale l'esecutivo provinciale ideale ed il programma di Futuro e libertà in previsione delle prossime amministrative.

L'obiettivo quello di far conoscere la classe dirigente del partito nella sua interezza ed unità, grazie anche al potenziamento e radicamento, in modo particolare dopo il congresso provinciale di novembre, del Fli sia a livello territoriale che di rappresentanti politici. Testimonianza di questo radicamento nei vari territori della provincia di Ancona inizia a partire dal Capolugo dorico: il Consigliere Regionale Daniele Silvetti e tutti i Consiglieri presenti.

Un esecutivo provinciale vicino al proprio territorio grazie ai vari dipartimenti utili per approfondire tematiche specifiche, poichè diverse da territorio a territorio. È attraverso questa diffusione territoriale che si potranno sviluppare idee locali, ma anche provinciali e nazionali. L'intenzione del Fli della provincia di Ancona é quella di lanciare un modello capace di aggregare società civile ed organizzazioni puntando alla vivibilità del proprio territorio e allo sviluppo delle diverse problematiche economico-sociali.

Si é sottolineato, infatti, alla presentazione l'importanza in ogni città di una buona qualità di vita, della qualità della pianificazione urbanistica che vada ad eliminare le criticità sviluppando progetti adeguati. Dall'importanza di aree aree verdi alla gestione della congestione urbana o ancora che si tratti argomenti come l’inquinamento urbano e sonoro, l'accessibilità ai parcheggi. Ma anche l'inquinamento, la pulizia cittadina, la qualità dell’acqua fino ad arrivare all'arredamento urbano. Si parla anche di attenzione al sociale, dove varie soluzioni potrebbero migliorare la qualità di vita, come una migliore accessibilità alle cure mediche o alla valorizzazione di biblioteche, musei, istituzioni educative e non ultima la qualità delle strutture.

Tema centrale é anche la sicurezza che va dalla sicurezza nel lavoro a quella della propria famiglia fino ad estendersi alla sicurezza nel proprio territorio. La volontà del Fli é valorizzare in particolare le tematiche più sentite nel rispettivo territorio che renda la città godibile e vivibile. Punto di partenza, dunque, il cittadino in relazione al suo territorio in aperto dialogo con la politica. Futuro e libertà, inoltre, rimane aperto al confronto con tutte le forze politiche, le organizzazioni ed associazioni che abbiano la volontà di migliorare l'intera provincia.

Tra i presenti oltre a Daniele Silvetti Consigliere Regionale Fli, Alessandro Gentili Presidente provinciale Fli Ancona ed Alessandro Buccelli Vice Presidente provinciale Fli Ancona anche Paolo Belogi Vice Presidente provinciale Fli Ancona, Mattia Morbidoni Presidente provinciale di Generazione Futuro Ancona ovvero il movimento giovanile. Intervenuti anche Corrado Baldazzi Consigliere Comunale di Numana e Giorgio Sassi Consigliere Comunale di Monte San Vito.








Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2012 alle 16:49 sul giornale del 05 marzo 2012 - 867 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, laura rotoloni, fli, silvetti daniele

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v4y





logoEV