Ritorna Festival R.I.P. Arte 2012

1' di lettura 06/03/2012 - Al via la quinta edizione del Festival R.I.P.Arte, quest'anno non più semplicemente Festival ma anche percorso di critica sociale, che avrà come tema per l'edizione 2012 il "conflitto". Una scelta questa che, facendo leva sugli avvenimenti accaduti su scala globale nell'ultimo anno, intende aprire uno spazio critico di discussione.

Ritorna anche quest’anno, dopo ben quattro edizioni, il Festival R.I.P. Arte, dall’originale acronimo sinonimo di una produzione culturale proveniente dal basso degli ambienti underground. L’evento che nasce dalla voglia di garantire spazio alla produzione indipendente riaprirà i battenti negli ultimi barlumi primaverili, portando con sé aria di novità.

Muta la realtà fabrianese e il R.I.P. Arte come questa si rinnova, lasciando molto spazio alla creatività dei giovani della storica città della carta, prevedendo collaborazioni anche con le diverse realtà cittadine.

Non si tratterà semplicemente di un Festival, ma di un percorso di critica sociale volto alla riscoperta dell’arte che si potrà intraprendere già dal mese di marzo, con una serie di workshop formativi nel campo della produzione artistica. Incontri che apriranno la strada al vero e proprio evento di giugno.

La manifestazione, come ormai da tradizione, conterà la presenza di una vasta rosa di artisti nazionali ed internazionali, mostre di grande livello, musicisti di fama mondiale, i cui nomi verranno svelati solo più avanti. A tutto questo si aggiungeranno spettacoli teatrali e dibattiti che contribuiranno a declinare il tema scelto per l’edizione 2012 del festival, ovvero “conflitti”. Una scelta che intende fare leva sugli avvenimenti accaduti a scala globale nell’ultimo anno, aprendo uno spazio critico di discussione sui punti di attrito presenti nella società.

Siete pronti allora?Che da qui si rip-arte!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2012 alle 11:41 sul giornale del 07 marzo 2012 - 616 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, graffiti, R.I.P. Arte, arte di strada

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v7G





logoEV