Carifac: un finanziamento per la sicurezza sul lavoro

sicurezza lavoro infortuni infortunio lavoro 2' di lettura 08/03/2012 - La Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana al fianco delle imprese con un finanziamento per chi intende investire nella sicurezza sul lavoro, una tematica oggi prioritaria sotto l'aspetto della resposabilità sociale.

La Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana mette a disposizione “Intraprendo Sicurezza”: un finanziamento per le imprese che intendono investire nella sicurezza sul lavoro.

Il prodotto – distribuito dagli Istituti del Gruppo Veneto Banca – è destinato alle aziende che beneficeranno dei contributi Inail per interventi migliorativi della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il contributo Inail sarà costituito da un incentivo in conto capitale pari al 50% dei costi del progetto presentato, per un massimo di 100.000 euro. Le imprese ammesse a ricevere il contributo avranno 12 mesi per realizzare e rendicontare gli interventi.

E’ in questa fase che si rivelerà fondamentale il finanziamento della Carifac: per dotare le imprese della liquidità necessaria a realizzare i progetti, in attesa di ricevere il contributo pubblico una volta ultimati i lavori. Il tutto per un ammontare massimo del finanziamento pari al contributo al quale si è stati ammessi dall’Inail.

Con “Intraprendo Sicurezza” Carifac e Veneto Banca vogliono essere ancora una volta al fianco delle imprese in una tematica di primo piano per il tessuto produttivo e prioritaria sotto l’aspetto della responsabilità sociale.

La sicurezza sui luoghi di lavoro è una fondamentale cartina tornasole del livello di maturità del tessuto economico, nonché dell’apparato legislativo. Ma anche un indice di competitività, organizzazione aziendale, avanzata dotazione tecnica.

Per questo è strategico il sostegno dell’Inail destinato a:

  • Sostituzione di macchine e utensili con altri più sicuri

  • Modifiche alla disposizione degli impianti per migliorare la prevenzione di infortuni

  • Modifiche dell’ambiente di lavoro in chiave ergonomica

  • Installazione di compartimentazione antincendio, sistemi di ventilazione, reti di sicurezza, armature di sostegno degli scavi, protezioni meccaniche contro urti, ecc

  • Sostituzione delle sostanze cancerogene o pericolose con altre non cancerogene o meno pericolose.


da Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2012 alle 11:58 sul giornale del 09 marzo 2012 - 504 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, sicurezza, fabriano, cupramontana, Cassa di risparmio di Fabriano e Cupramontana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wdA





logoEV