Gip conferma l'archiviazione dell'esposto di Merloni contro Carifac

Carifac 1' di lettura 09/03/2012 - Archiviazione definitiva per il procedimento avviato nel luglio del 2010 da Francesco Merloni e Gennaro Pieralisi contro la Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana. Confermata la correttezza e la validità delle scelte a suo tempo operate da Fondazione e Carifac.

Questa la decisione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Ancona che ha disposto la definitiva archiviazione del procedimento.

I ricorrenti Francesco Merloni e Gennaro Pieralisi, in qualità di soci della Carifac, presentarono alla Procura della Repubblica di Ancona un esposto in merito agli accordi intervenuti a partire dal 2009 tra la Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana e la Carifac spa con Veneto Banca in quanto gli stessi, a loro avviso, avrebbero procurato alla Cassa e alla Fondazione “un profitto illecito dissimulando il valore reale della Cassa”.

Il Pubblico Ministero, a conclusione delle indagini preliminari, aveva già richiesto l’archiviazione, alla quale si erano però immediatamente opposti i ricorrenti.

Il Giudice per le Indagini Preliminari aveva così fissato l’udienza di discussione orale per il 14 febbraio scorso, riservandosi la decisione.

Decisione che appunto è giunta in questi giorni con l’archiviazione del procedimento, non avendo il Giudice ravvisato elementi per l’esercizio di un’azione legale.

Piena soddisfazione dai vertici della Fondazione Carifac e della Carifac spa che vedono così concludersi nel migliore dei modi una lunga e triste vicenda il cui esito conferma la piena correttezza e la validità delle scelte a suo tempo operate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2012 alle 15:59 sul giornale del 10 marzo 2012 - 2043 letture

In questo articolo si parla di attualità, Carifac

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wgH





logoEV