Pcl: 'Primarie PD, né Sagramola né Ruggeri'

PLC Partito Comunista dei Lavoratori 1' di lettura 10/03/2012 - Le primarie del PD a Fabriano sono solo uno un momento di confronto interno tra diversi blocchi di potere dal partito ed uno specchietto per le allodole per i cittadini fabrianesi

Nessuna consultazione democratica: perché il programma di massima, il blocco sociale di riferimento del partito, le alleanze con le forze democristiane, sono già belle che decise. Sagramola e Ruggieri sono espressioni, seppur diverse, della grande borghesia e dei poteri forti di Fabriano. I loro interventi stampa di questi giorni sono ambigui e fumosi. Dicono tutto e niente e non prendono posizioni chiare sulla disastrosa crisi economica fabrianese: stanno dalla parte dei lavoratori che perdono il posto o dei padroni che licenziano? Per questo diciamo: né Sagramola né Ruggieri. Nessun voto all’asse PD-UDC. Cambiamo aria dopo la giunta Sorci. Votate il Partito Comunista dei Lavoratori, l’unico apertamente schierato a fianco dei lavoratori e delle loro famiglie nella lotta per la difesa dei propri diritti!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2012 alle 17:21 sul giornale del 12 marzo 2012 - 759 letture

In questo articolo si parla di politica, pcl, Partito Comunista dei Lavoratori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wjv





logoEV