Genga: le Grotte di Frasassi incantano l'Egitto

frasassi incanta l'egitto 2' di lettura 22/03/2012 - Una bella sinergia quella nata tra l'area delle Grotte di Frasassi e l'Egitto. Un road tour per creare nuove collaborazioni professionali e per rilanciare il turismo.

Una delegazione di operatori turistici egiziani capitanata dal Direttore dell'Ente del turismo egiziano in Italia nonché consigliere d'ambasciata Mohamed Abdel Gabbar in questi giorni ha tenuto un road tour nell'area di Genga per rilanciare il turismo italiano verso l' Egitto che purtroppo a causa dei recenti conflitti civili del Paese ha subito una drastica riduzione del ben 50% degli afflussi. Un rilancio dell'incaming delle principali mete turistiche egiziane dal Mar Rosso alle oasi, che ha visto come protagoniste le Grotte di Frasassi appositamente scelte come cornice di accoglienza di grande interesse e richiamo turistico per la sua bellezza e unicità. La delegazione egiziana con al seguito giornalisti di riviste che trattano di turismo e tour operator ha incontrato all'Hotel Le Grotte di Luciano Bardella, i colleghi della regione marche, per identificare nuove strategie di promozione sull'area e creare nuove collaborazioni professionali.

A portare il saluto del territorio, il Sindaco di Genga Giuseppe Medardoni che ha dato il benvenuto alla delegazione e il Direttore delle Grotte di Frasassi Marco Filipponi che ha chiuso i lavori augurando una futura intensa sinergia di scambio turistico tra la nostra regione e l'Egitto. La delegazione è rimasta incantata dalla visita al meraviglioso universo sotterraneo delle Grotte di Frasassi composto da fantastiche forme calcaree, cristalli, drappeggi e volute di alabastro. Tra i percorsi turistici scelti, oltre al principale che attraversa attualmente cinque sale, coprendo 1,5 Km dei 20 ad oggi esplorati sono stati molto apprezzati i percorsi avventura che prevedono l' equipaggiamento e le attrezzature necessarie, stivali tute, lampade etc....per scoprire le Grotte tra cunicoli, strettoie e scivoli, un modo divertente e avventuroso per ammirare le sale nascoste allo sguardo del "normale" turista. Il Direttore dell'Ente del turismo egiziano in Italia Mohamed Abdel Gabbar ha definito le Grotte di Frasassi come sito naturale unico al mondo di grande richiamo turistico dove ha dichiarato “Ho lasciato già qualche anno fa un pezzo del mio cuore” Il roadtour si è concluso con una degustazione dei vini tipici della zona tra cui Lacrima di Morro d'Alba e Verdicchio dei Castelli di Jesi della cantina Lucchetti di Morro d'Alba.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2012 alle 12:15 sul giornale del 23 marzo 2012 - 448 letture

In questo articolo si parla di attualità, grotte di frasassi, genga, frasassi, grotte frasassi, egitto a frasassi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wNU





logoEV