Incendio nella toilette di un treno

Vigili del fuoco 1' di lettura 28/03/2012 - Sarebbe stato un mozzicone di sigaretta la causa di un principio di incendio nella toilette del treno regionale veloce Roma-Ancona. L'allarme è scattato proprio quando il convoglio si era fermato al binario della stazione di Fabriano.

Nonostante il divieto di fumo sui convogli sembra che il rogo sia divampato a causa di una sigaretta non spenta e gettata nel posacenere del bagno. Alcuni passeggeri avrebbero azionato il sistema di sicurezza dopo aver notato del fumo uscire da sotto la porta della toilette del secondo vagone. Due carrozze sono state invase dal fumo e gli agenti della polizia ferroviaria sarebbero intervenuti per aiutare i passeggeri dei vagoni interessati dall'incendio a scendere. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco che avrebbero spento il rogo senza particolari problemi. All'interno della toilette parte del rivestimento interno, vicino al posacenere, è andato bruciato. Dopo ulteriori controlli che avrebbero attestato l'assenza di feriti o intossicati, il treno è ripartito con circa un'ora di ritardo.






Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2012 alle 15:16 sul giornale del 29 marzo 2012 - 540 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, fabriano, vivere fabriano, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w48





logoEV