Fabriano aderisce all'11a giornata mondiale di ‘Città per la Vita - Città contro la pena di morte’

1' di lettura 30/11/2012 - Nel 2002 la Comunità di Sant’Egidio ha lanciato la prima Giornata Mondiale delle ‘Città per la Vita - Città contro la pena di morte’, il 30 novembre. La data è stata scelta perché ricorda la prima abolizione della pena capitale: quella del Granducato di Toscana, il 30 novembre 1786.

Oggi sono oltre 1500, tra cui 69 capitali nei cinque continenti, le città che prendono parte a questa Giornata, con iniziative a carattere educativo e spettacolare che vedono coinvolti monumenti o piazze simbolo e con interventi mirati alla sensibilizzazione dei cittadini. Quest'anno l'evento si arricchisce di adesioni importanti: Parigi, Belgrado, Barcellona, solo per citarne alcune. Anche la città di Fabriano ha aderito all'undicesima giornata mondiale contro la pena di morte e all’iniziativa ‘Città per la Vita-Città contro la pena di morte’, accogliendo l’appello della Comunità di S. Egidio. Per celebrare questa Giornata, venerdì 30 novembre, il Monumento dedicato ai Caduti delle due Guerre Mondiali presso i giardini Regina Margherita è stato illuminato di rosso così come il Colosseo a Roma.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2012 alle 21:10 sul giornale del 01 dicembre 2012 - 1040 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GJz





logoEV