Al via la Tenda della Costituzione e Murarte

tenda della costituzione 3' di lettura 04/10/2013 - Da sabato 5 ottobre al 2 novembre, giovani protagonisti di performance dal vivo e graffiti-writing a Serra San Quirico, Sassoferrato, Fabriano, Cerreto d’Esi e Genga, con una tenda nelle piazze per riscoprire il senso della buona politica e la Costituzione della Repubblica Italiana. L’ATG Associazione Teatro Giovani capofila di P.E.G.A.S.O., un progetto sulla legalità che mette in rete tante associazioni ed istituzioni del territorio.

I Graffiti-writing di “MURARTE”, le riprese estemporanee con smartphone e nuovi media, ed una grande tenda da campo - chiamata “LA TENDA DELLA COSTITUZIONE” - allestita in piazza per “volare” verso la legalità. Queste alcune delle tecniche espressive utilizzate dai giovani coinvolti in “P.E.G.A.S.O” (Percorsi Educativi per Giovani Attivi e Socialmente Organizzati), un progetto di cui l’ATG Associazione Teatro Giovani è ente capofila insieme agli altri soggetti partner, quali la Coop. Mosaico e le associazioni Polisarte di Fabriano, Libera (presidio di Jesi), gruppo Baku, oltre che i comuni di Cerreto d’Esi, Fabriano, Genga, Sassoferrato, Serra San Quirico.

Un progetto che mette in rete diversi soggetti impegnati nei settori dell’educazione, delle politiche sociali e dell’associazionismo giovanile, usufruendo del sostegno della Regione Marche-Assessorato alle Politiche Giovanili, nell’ambito dell’intervento “A scuola di convivenza” (Decreto n. 238/IPC del 26.09.2012).

Il progetto intende avvicinare i giovani alla cultura della legalità, alla conoscenza dei valori costituzionali della Repubblica Italiana, alla difesa di una Scuola orientata non solo verso il “sapere” ma soprattutto verso il “sapere essere”. P.E.G.A.S.O. che si rivolge tanto ai giovani in ambito scolastico ed extrascolastico quanto alla cittadinanza, e divulga i suoi temi con numerosi linguaggi artistici e teatrali.

“LA TENDA DELLA COSTITUZIONE” nasce da laboratori residenziali tenuti dal 13 al 15 settembre 2013 a Serra San Quirico, presso la sede dell’ATG: tre giorni durante i quali giovani del territorio, guidati da Simone Guerro dell’associazione culturale Baku, hanno curato le attività e l’allestimento delle performance. Dal prossimo 5 ottobre fino al 2 novembre una tenda da campo ospiterà esibizioni in grado di mettere assieme tutte le persone che vogliono cambiare il Paese applicando i principi e i valori della Carta. La ”tenda della costituzione” sarà itinerante - proprio come accadeva in passato quando i carrozzoni di teatranti si spostavano da un posto all’altro – e porterà in piazza numerose attività mirate ad accrescere la consapevolezza e la diffusione degli articoli della nostra Costituzione, con efficaci happening da parte dei ragazzi.

La Tenda della Costituzione sarà sabato 5 ottobre in Piazza della Libertà a Serra San Quirico, domenica 6 ottobre in piazza Bartolo a Sassoferrato, il 19 ottobre in Piazza del Comune a Fabriano, il 20 ottobre in Piazza Marconi a Cerreto d’Esi, ed infine il 2 novembre raggiungerà Largo Leone XII a Genga.

Le performance inizieranno alle ore 17, ma saranno precedute dalle ore 15 da“MURARTE” – a cura di Eva Rebecca Cucchi e Chiara Antinori che con lo slogan “coloriamo di legalità la nostra città!” invitano i giovani ad esprimersi liberamente utilizzando la tecnica dei graffiti sul tema “Legalità”.

La partecipazione a “Murarte” e alla “Tenda della costituzione” sono completamente gratuite per giovani dai 18 ai 35 anni!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2013 alle 17:12 sul giornale del 05 ottobre 2013 - 1167 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, serra san quirico, Associazione Teatro Giovani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SEX