Unifabriano: il convegno 'Nuove Frontiere del Diritto Penale in materia di sicurezza del lavoro'

convegno 'Nuove Frontiere del Diritto Penale in materia di sicurezza del lavoro' 2' di lettura 19/10/2013 - Raffaele Guariniello, Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Torino, ospite d'onore alla presentazione del Master Universitario di II livello in 'Diritto e processo penale della sicurezza sul lavoro' svoltasi venerdì 18 Ottobre nella Sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana.

Il Procuratore è intervenuto sul tema "Nuove frontiere del Diritto Penale in materia di sicurezza del lavoro". Tra i relatori del convegno anche Flavio Corradini, Magnifico Rettore dell'Università di Camerino, Dr. Guido Papiri, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Giancarlo Sagramola, Sindaco di Fabriano, Maria Lucia Di Bitonto, Direttore del Master, Giampiero Paoli, Presidente Ordine degli Avvocati di Ancona, Giovanni Borroni, Iarm s.r.l, Paolo Massinissa, Dottore Commercialista, Claudio Pettinari, Pro Rettore Vicario Università di Camerino. Guariniello è noto per aver svolto indagini di grande rilievo, come quella per il doping nel calcio. Tra le sue inchieste più note anche quella sul rogo all'acciaieria Thyssen Krupp e quella sui casi di morti di mesotelioma legate all'Eternit.

"Il modello di gestione di un'impresa sicura si basa sul binomio potere/competenza - ha affermato il Procuratore - e quando si verifica un infortunio sul lavoro o si segnala un caso di una malattia professionale è necessario valutare se ci si trova di fronte a un episodio singolo o, invece, alla conseguenza di una scelta aziendale errata. Come testimonia il drammatico caso dell'Ilva di Taranto i rischi ambientali oramai non riguardano più solo il territorio della fabbrica, ma l'intera comunità. A Casale Monferrato, ad esempio, si verificano ogni anno 50 nuovi casi mortali di mesotelioma. Queste persone non hanno mai varcato la soglia della fabbrica. La valutazione dei rischi in un'azienda è fondamentale, ma purtroppo posso dire con assoluta certezza che c'è un gravissimo ritardo culturale delle imprese in questo senso. Il mio invito agli RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) è quello di svolgere adeguatamente i propri compiti senza paura e, soprattutto, senza autocensurarsi".

Il Master Universitario di II livello in "Diritto e processo penale della sicurezza sul lavoro" è organizzato dall'Università di Camerino - Scuola di Giurisprudenza, dall'Osservatorio sulla Legalità d'Impresa, dall'UniFabriano con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana. Le lezioni si svolgeranno presso l'UniFabriano (Via Don Riganelli 26). Scadenza iscrizioni 30 Ottobre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2013 alle 19:06 sul giornale del 21 ottobre 2013 - 1304 letture

In questo articolo si parla di cultura, università di camerino, fabriano, unifabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tks