statistiche sito

Ex A. Merloni: il 25 ottobre manifestazione con presidio presso l'Unicredit di Ancona

Traffico intenso 1' di lettura 24/10/2013 - Fim, Fiom e Uilm proclamano per domani 25 ottobre 2013 una manifestazione e presidio presso la banca Unicredit di Ancona in seguito al ricorso del pool di banche e alla sentenza del Tribunale di ancona che annulla la vendita del ramo d'azienda Antonio Merloni in A.S. alla J.P. Industries.

L'atteggiamento della banca Unicredit, che è capofila del pool di banche che hanno fatto ricorso, è a dir poco vergognoso e senza principi di responsabilità sociale che dovrebbe avere un istituto bancario.

La sentenza del tribunale di Ancona mette in serio pericolo l'attività industriale della J.P. industries ed il suo progetto di sviluppo e di conseguenza cancellerebbe oltre 700 posti di lavoro, mettendo ulteriormente in difficoltà il territorio fabrianese già flagellato dalla crisi.

Tutte le lavoratrici ed i lavoratori si ritroveranno alle ore 8.00 presso il parcheggio dello stabilimento di S. Maria, per poi raggiungere Ancona con un serpentone di auto a velocità ridotta per giungere presso la banca Unicredit di Ancona.

Fim, Fiom e Uilm, le lavoratrici ed i lavoratori faranno sentire tutta la rabbia e la protesta perchè noi siamo l'economia reale, le banche sono solo la speculazione finanziaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2013 alle 10:08 sul giornale del 25 ottobre 2013 - 1781 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, sindacati, protesta, manifestazione, merloni, banche, Fiom-Cgil, fim-cisl, uilm-uil, j.p.industries, ex a. merloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/TxG





logoEV
logoEV