statistiche sito

27 gennaio, giorno della memoria: le iniziative del Comune di Fabriano

candele in ricordo della shoah 2' di lettura 24/01/2014 - Il 27 gennaio 1945 i cancelli di Auschwitz furono abbattuti, al suo interno fu trovata una pietra anonima, dove con un chiodo un prigioniero ha lasciato scritto: "Chi mai saprà quello che mi è capitato qui?" Non sappiamo chi fosse, sappiamo solo che era una persona e che ha sofferto in modo incredibile. Ricordare tutte quelle vittime è un dovere di ogni donna e di ogni uomo libero.

La data del 27 gennaio è stata scelta per istituire "Il GIORNO della MEMORIA". Un tempo dedicato al ricordo della Shoah, un tempo per ricordare che in nome dell'odio razziale, milioni di persone vennero deliberatamente sterminate.

L'Amministrazione ed il Consiglio Comunale di Fabriano si inchinano di fronte a quegli uomini, donne e bambini, perseguitati, strappati alla loro vita e portati nel lager da dove, solo in pochi sono tornati.

PROGRAMMA:
dal 25 al 30 gennaio 2014, Galleria delle Arti, mostra fotografica e di pittura "DEPORTATI"

Lunedì 27, Galleria delle Arti, dalle 17.30 alle 19.30, "LETTURE" a cura Ass. Artemisia

Lunedì 27, ore 21, Multisala Movieland, Proiezione del film "DEPORTATI" Andavano al passo e cantavano, regia di Mauro Allegrini

• Martedì 28 gennaio, ore 17.30, Ridotto del Teatro, a cura del Rotary Club di Fabriano "Valore della Memoria" incontro con Riccardo Di Segni, Rabbino capo di Roma
(per esigenze organizzative comunicare la presenza al 335 7802760)

• Domenica 2 febbraio, ore 15.30, Oratorio della Carità, Dibattito con Bruno Coen, Presidente della Comunità Ebraica di Ancona, Don Giovanni Varagona, Assistente spirituale del Carcere di Ancona e Terenzio Baldoni, Storico Fabrianese.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2014 alle 10:51 sul giornale del 27 gennaio 2014 - 1962 letture

All'articolo associato un evento

In questo articolo si parla di cultura, giorno della memoria, shoah, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XuM





logoEV
logoEV