statistiche sito

Grande prestazione della squadra Esordienti della Fortitudo Fabriano Calcio al Torneo 'Cleti' di Macerata

Settore giovanile Fortitudo Fabriano Calcio 3' di lettura 26/06/2014 - La compagine rossoblu sta disputando in modo brillante il maggior torneo regionale della categoria Esordienti per i nati negli anni 2001, vinta già precedentemente vinto dalla nostra società.

Il gruppo, guidato sapientemente dal Mister Stefano Sannipoli e per i portieri dal Mister Tamburini, coordinati dal responsabile Osvaldo Scortichini e sempre sorvegliati dal Ns. Fabio Stroppa responsabile degli impianti, ha sempre manifestato buone individualità e grandi capacità anche se quest’anno, per problemi fisici ma anche logistici, presentava alcune incertezze.

Ora però, con il gruppo rinsaldato dai vari elementi che hanno anche fatto esperienze con le categorie giovanili superiori (su tutti Michele Dicato), sta dimostrando tutto il valore. I ragazzi si sono dimostrati consapevoli delle proprie capacità e soprattutto stimolati ad affrontare compagini sicuramente competitive.

48 sono state le squadre partecipanti di tutta la regione Marche (tra cui le squadre di Ancona, Senigallia, Pesaro, Civitanova e Ascoli, considerate le migliori) e 6 le squadre abruzzesi, suddivise in 6 gironi preliminari dai quali scaturivano le 16 squadre partecipanti agli ottavi di finale da disputarsi presso il prestigioso Stadio dei Pini al centro di Macerata.

La nostra squadra esordienti della Fortitudo Fabriano Calcio ha vinto il suo girone, sbaragliando le compagini locali di Matelica, Sassoferrato e soprattutto del Biagio Nazzaro di Chiaravalle per poi disputare e vincere agli ottavi di finale ai rigori la squadra del Conero Dribbling di Camerano per 4-2.

E' in occasione dei quarti di finale contro la United Civitanova che, a detta dei tecnici presenti, è stata la migliore gara sinora disputata di questa edizione del torneo, che i nostri ragazzi dimostrato tutta la loro forza, capacità tecniche e caparbietà.

Per ben tre volte i nostri ragazzi si sono trovati in svantaggio, ma sono stati capaci di recuperare ogni volta, rintuzzando l’avversario con giocate veloci in contro piede e riusciendo ad andare in vantaggio per 4-3.

Il punteggio nel terzo tempo non ha subito ulteriori variazioni, ma in questo caso entrambi i portieri hanno praticamente chiuso le saracinesche agli attacchi avversari. Sugli scudi un Michele Dicato che con 3 gol ed un assist per Murolo (anche lui a rete) ha coronato una splendida prestazione.

Venerdì 27 giugno si va a disputare la semifinale contro la quotata Poggio degli Ulivi di Pescara in una gara che potrebbe farci disputare la finale tanto desiderata, che si terrà il 30 giugno, a completamento di una stagione molto lunga.

Un plauso alle capacità tecniche e fisiche di tutti i ragazzi a partire dai portieri Di Claudio Leonardo e Strinati Riccardo, alla fascia difensiva Eleonori Mattia, Rossi Lorenzo, Pellacchia Samuele, Bravi Nicolas, Moscè Federico, Standardi Lorenzo, Gubinelli Leonardo, Giuseppetti Manuel, ai centrocampisti Nanni Federico, Marini Lorenzo, Paccamonti Jacopo, Carmenati Francesco, Ahmed Khaled, Fantini Matteo ed infine gli attaccanti Dicato Michele , Corvo Giorgio, Cinconze Elia, Bregnocchi Jacopo, Murolo Carmine e Stopponi Diego.


da Settore giovanile Fortitudo Fabriano Calcio







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2014 alle 18:16 sul giornale del 27 giugno 2014 - 2530 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, fortitudo fabriano calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6rH





logoEV