Federparchi: l’8 e 9 ottobre a Fabriano incontro nazionale dei Parchi certificati Cets

Federparchi 5' di lettura 07/10/2014 - Qual è l’impegno del Ministero dell’Ambiente verso il Turismo Sostenibile e la CETS? E quello della Regione Marche per i Parchi e il Turismo? Quanto incidono sull’economia reale i Parchi nazionali e le Aree protette? Perché è così importante la certificazione Cets (Carta Europea del Turismo Sostenibile)? Domande, queste, che troveranno risposta nella due giorni dedicata alla Cets e al Turismo Sostenibile in Italia e nelle Marche oltre che ai Parchi, che si terrà a Fabriano all’Oratorio della Carità, l’8 e il 9 ottobre. Un grande evento di rilevo nazionale organizzato da Europarc Federparchi, Regione Marche e Federparchi Marche.

‘La nostra regione-spiega Fabrizio Giuliani, Presidente di Federparchi Marche- unica in Italia con tutti i Parchi certificati Cets, è stata scelta da Europarc Federation e da Federparchi, come centro del confronto sulle tematiche ambientali, introducendo così gli Stati Generali delle Aree Protette. Il tema di mercoledì è la certificazione Cets mentre, giovedì, il Turismo Sostenibile. Interverranno il Ministero dell’Ambiente ed altri importanti attori tra cui Sl&A ed Unioncamere per presentare il rapporto 2014 sull’economia reale nei Parchi e nelle Aree protette.

Secondo Unioncamere il 30 % dei viaggiatori sceglie località con caratteristiche ambientali forti e l’8% per la presenza di Aree protette quindi, alla fine del confronto vedremo quali politiche andranno sviluppate per rafforzare la coscienza turistica ambientale’. Mercoledì 8 ottobre si inizia alle 14,30, con l’incontro sulla CETS, coordinato da Stefania Petrosillo di Federparchi Europarc Italia, che avrà cura di fornire gli aggiornamenti generali sulla fase I, II e III in Italia e in Europa. Testimonianze in diretta poi, di vari Parchi regionali e nazionali. Stefano Landi di Sl&A, terminerà con l’ esposizione, prima delle conclusioni del Presidente di Federparchi Sammuri, sul coinvolgimento dei Tour Operator nella rete del Turismo Sostenbile. Giovedì 9, dalle ore 9, il tema è il ‘Turismo Sostenibile’, giornata coordinata da Landi. Dopo i saluti del Sindaco di Fabriano Giancarlo Sagramola, il contributo di Maria Carmela Giarratano del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, per spiegare l’impegno del Ministero per la CETS. Di quello delle Marche parleranno invece, per la Regione Marche, Alfredo Fermanelli e Mario Ruggini. La Cets in Europa, Italia, Francia e Spagna è a cura di Giacomo Benelli di Europarc Federation e della Petrosillo. Seguiranno le presentazioni: dei risultati della convenzione ‘Mattm-Federparchi’ e dei percorsi verso la certificazione e il monitoraggio nei Parchi nazionali con Luca Dalla Libera di Agenda 21 Consulting; dello studio su Natura 2000 e obiettivi della Cets di Giuseppe Dodaro, Ambiente Italia; dello studio sulla tipologia dei Turismi nei Parchi e strumenti di marketing di Roberto Mazzà, Sl&A. Prima delle conclusioni di Lanfranco Giacchetti, membro di Federparchi e Presidente Parco del Conero, importante sarà ascoltare da Flavia Coccia il rapporto di Unioncamere sull’economia reale nei Parchi nazionali e nelle Aree protette.

PROGRAMMA:

IL TURISMO E LE AREE PROTETTE IN ITALIA

Mercoledì 8 ottobre

Incontro della Rete Italiana CETS

Coordinatore: Stefania Petrosillo – Federparchi Europarc Italia

Ore14,30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

ore 15,00 - 19,00 Saluti e Presentazione dell’ incontro

Alfredo Fermanelli – Regione Marche

Francesco Carlucci – Federparchi Europarc Italia

Relazioni

Aggiornamenti generali sulla CETS fase I, II e III a livello italiano ed

europeo

Stefania Petrosillo – Federparchi Europarc Italia

Riflessioni sulla fase della verifica nel percorso Cets fase I nei Parchi italiani Giacomo benelli – Europarc Federation

La CEST fase I e II: esperienze italiane a confronto

- Regione Lazio: Vito Consoli (ARP Lazio) -Parco Nazionale Monti Sibillini: Maria Laura Talamè -Parco Interregionale Sasso Simone Simoncello: Gianfranco Soriani

- Parco regionale Dune Costiere: Gianfranco Ciola -Parco Nazionale delle Cinque Terre: Vittorio Alessandro

- Parco Nazionale dell’ Alta Murgia: Cesare Veronico

- Parco dell’ Appennino Lucano Val D’ Agri: Domenico Totaro

La Cets ed il coinvolgimento dei Tour Operator Stefano Landi – Sl&A

Conclusioni

Giampiero Sammuri – Federparchi

Giovedì 9 ottobre

Il Turismo Sostenibile

Coordinatore: Stefano Landi – SL&A

Ore 9,00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

ore 9,30 - ore 13,30 Saluti e presentazione

Giancarlo Sagramola – Sindaco Fabriano

Giuliani Fabrizio – Presidente Federparchi Marche Giampiero Sammuri - Federparchi Europarc Italia

Relazioni

L’impegno del Ministero dell’Ambiente per la CETS Maria Carmela Giarratano – Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare.

L’impegno della Regione Marche per i parchi e per il turismo Alfredo Fermanelli – Regione Marche Mario Ruggini - Regione Marche

La Cets in Europa e il coordinamento tra Italia, Francia e Spagna Giacomo Benelli – Europarc Federation Stefania Petrosillo – Federparchi Europarc Italia

Presentazione dei risultati della convenzione ‘Mattm-Federparchi’

-I percorsi verso la certificazione e il monitoraggio nei Parchi nazionali Luca Dalla Libera - Agenda 21 Consulting -Presentazione dello studio su Natura 2000 e obiettivi della Cets Giuseppe Dodaro – Ambiente Italia -Presentazione dello studio, Tipologia dei Turismi nei Parchi e strumenti di marketing Roberto Mazzà – Sl&A

Il rapporto di Unioncamere sull’ economia reale nei Parchi nazionali e nelle Aree protette Flavia Coccia - Unioncamere

Elementi di riflessione sul Turismo e i Parchi in Italia, alla luce dell’impegno del Governo e delle Regioni e delle collaborazioni in atto Stefano Landi – Sl&A.

Dibattito con interventi programmati

Conclusioni

Lanfranco Giacchetti Federparchi Marche - Presidente Parco Regionale del Conero

In basso, la locandina dell'iniziativa. Clicca per ingrandire.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2014 alle 00:26 sul giornale del 08 ottobre 2014 - 1139 letture

In questo articolo si parla di economia, federparchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0G8





logoEV
logoEV