Le start up decollano da Fabriano: tanti aspiranti imprenditori all’incontro Confartigianato

2' di lettura 08/10/2014 - Pronti a costruirsi il futuro con le proprie mani. Sono stati tanti gli aspiranti imprenditori che a Fabriano hanno partecipato all’incontro organizzato dalla Confartigianato. Molte le idee di business presentate, alcune più innovative e legate ai servizi alle imprese, altre più tradizionali ma sempre rivisitate in chiave moderna.

Oltre che gli aspetti tecnici, fiscali e finanziari, sono state presentate anche le opportunità offerte dal Prestito d’Onore della Regione Marche, che intende favorire l’avvio di nuove imprese e di iniziative di lavoro autonomo, e dal servizio Fare Impresa della Confartigianato, la cui finalità è favorire la creazione e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali.

L’incontro si è svolto presso il CIOF di Fabriano, ha visto la presenza della dott.ssa Lorena Di Gangi e della dott.ssa Loredana Fiori della Confartigianato di Fabriano. “La collaborazione con il Centro dell’Impiego di Fabriano è ormai consolidata da anni e rappresenta un tassello fondamentale per supportare la promozione di questo tipo di iniziative in un territorio che più di altri sta attraversando una fase difficile con livelli di disoccupazione superiori alla media – dichiara Andrea Rossi, Responsabile Provinciale Confartigianato Innovazione – chi crea una impresa crea lavoro per sé e per gli altri: per questo supportiamo la nascita di nuove attività.”

A Fabriano si terrà un altro incontro aperto agli aspiranti imprenditori il prossimo 21 ottobre nella sede Confartigianato di via di Vittorio 3 dalle ore 16 alle 18. La Confartigianato ha inoltre attivato presso tutti i suoi uffici lo sportello Fare Impresa che offre assistenza alle start up, consulenza base di avviamento al lavoro autonomo, formazione per l’accesso al mestiere ed è un punto di riferimento anche per le attività già consolidate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2014 alle 14:45 sul giornale del 09 ottobre 2014 - 1032 letture

In questo articolo si parla di confartigianato, economia, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0LB





logoEV
logoEV