Ginnastica ritmica: quattro giornate di gara chiudono la stagione agonistica

Ginnastica ritmica 1' di lettura 15/10/2014 - Per molti sport sarebbe la prima gara dell’ anno sportivo, per la ginnastica ritmica si tratta invece della chiusura ufficiale delle gare del 2014; è la Serie A1 che da questo week-end per quattro giornate con scadenza bi-settimanale, concluderà la stagione agonistica.

La Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano, unica società sportiva cittadina a competere in un campionato di Serie A1, inizierà l’ avventura questo sabato a Prato, presentandosi in pedana solo con ginnaste italiane e differenza di tutte le altre società che schiereranno una ginnasta straniera di alto livello. Questo non spaventa né le allenatrici Kristina Ghiurova e Julieta Cantaluppi e neanche le atlete Cecilia Meriggiola, Letizia Cicconcelli, Martina Centofanti, Daniela Mogurean e Milena Baldassarri, tutte con un ottimo curriculum che fanno sperare in un buon campionato. Veniamo da un terzo posto lo scorso anno con presenza in pedana di Julieta Cantaluppi che lasciò dopo il campionato, la splendente carriera agonistica per dedicarsi all’ attività di allenatrice, sarà un bella battaglia nelle quattro giornate di gara con le altre nove società italiane partecipanti alla competizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2014 alle 12:23 sul giornale del 18 ottobre 2014 - 855 letture

In questo articolo si parla di sport, fabriano, ginnastica, ginnastica ritmica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/07D





logoEV