San Martì degli Angeli: 21enne ubriaco arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale

carabinieri 1' di lettura 15/11/2014 - I Carabinieri di Castelplanio hanno arrestato, nella notte tra venerdì e sabato, un 21enne per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate ed oltraggio.

Si tratta di P.E., 21enne di Serra San Quirico, fermato dai Carabinieri mentre si aggirava per la festa "San Martì degli Angeli" di Mergo in evidente stato di ebbrezza. Alla richiesta dei militari di farsi identificare, il ragazzo si è rifiutato categoricamente e ha cominciato ad offendere e a sputare verso di loro. Nel tentativo di fermarlo due carabinieri sono stati presi a calci e pugni e hanno riportato lesioni che sono state prese in cura presso l'Ospedale di Jesi con una prognosi di pochi giorni.

P.E. è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate ed oltraggio. Sabato mattina ad Ancona il giudizio direttissimo che ha convalidato l'arresto e condannato il giovane a 5 mesi con pena sospesa, P.E. perciò è stato rimesso in libertà.






Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2014 alle 16:38 sul giornale del 17 novembre 2014 - 995 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, carabinieri, serra san quirico, Mergo, vivere fabriano, emanuela paoloni, articolo, san martì degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abAi





logoEV