Indesit, On.Ricciatti (Sel): 'Dichiarazioni di Bitzer su cassaintegrati preoccupanti, il Mise chiarisca'

lara ricciatti 1' di lettura 13/03/2015 - 'Credo che le parole di Marc Bitzer, vice-chairman di Whirlpool, rilanciate ieri dalle più importanti agenzie di stampa, meritino qualche chiarimento. Cosa dobbiamo aspettarci dal piano industriale Whirlpool di aprile?'

E’ la richiesta rivolta dall’on. Lara Ricciatti di Sel al ministro dello Sviluppo economico, con una interrogazione parlamentare depositata questa mattina. Bitzer ha fatto riferimento all’eccesso di capacità produttiva del settore elettrodomestici spiegando che “a oggi, prima del nuovo piano industriale, non c’è lavoro per le migliaia di dipendenti (1.783) attualmente in cassa integrazione di Indesit”. “Una dichiarazione espressa con la dovuta cautela - continua Ricciatti - ma che lascia trasparire la difficoltà di riassorbire l’elevato numero di lavoratori in cassa integrazione, con le inevitabili ripercussioni per i territori interessati". Sulla scorta di questa previsione la deputata di Sel ha anche chiesto, al ministro dello Sviluppo economico, quali iniziative intende intraprendere per favorire il rientro in azienda del maggior numero possibile di lavoratori Indesit.


da Lara Ricciatti
Deputata - SEL - Sinistra Ecologia e Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2015 alle 10:36 sul giornale del 16 marzo 2015 - 536 letture

In questo articolo si parla di attualità, lara ricciatti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agGO