Fabriano Rugby: 100 tifosi dalla città della carta per sostenere gli azzurri a 6 Nazioni

1' di lettura 23/03/2015 - Due pullman, quasi cento tifosi partiti dalla città della carta, ed una passione che spinge verso la capitale. È proseguita anche quest’anno quindi la tradizione del Fabriano Rugby di accompagnare la passione ovale cittadina fino a pochissimi metri dal quindici azzurro, portando sugli spalti la voglia di sostenere i propri colori insieme ad uno stadio gremito in ogni ordine di posto.

Un Olimpico colorato, equamente diviso tra bandiere tricolori e dragoni gallesi, che ha visto una grande Italia nei primissimi minuti ed un Galles letteralmente devastante una volta compreso (e spento) il gioco dei padroni di casa. Un 20 a 61 durissimo per gli azzurri di Brunel, prossimi al mondiale in terra d’Inghilterra, ed ora alle prese con dubbi ed infortuni. Quasi 80.000 persone sugli spalti, tifoserie unite pur supportando due squadre diverse: differenze minime se la passione per lo sport ovale è più forte di ogni presunta differenza. Dopo la conclusione del 6 Nazioni si avvia verso la conclusione (penultima giornata) il campionato del Fabriano Rugby, che domenica affronterà in trasferta la temibile formazione dell’Amatori Ascoli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2015 alle 12:35 sul giornale del 24 marzo 2015 - 442 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, fabriano, Fabriano Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ag7R





logoEV
logoEV