NCD: un'interpellanza sull'Unione dei Comuni

Nuovo Centro Destra 1' di lettura 03/05/2015 - Riceviamo e pubblichiamo un'interpellanza del gruppo Nuovo Centro Destra di Fabriano riguardo l'Unione dei Comuni.

Noi sottoscritti Consiglieri Comunali Urbani Urbano, Leli Giovanna, Silvi Danilo

Premesso

Che nel mese di Dicembre 2014 il Comune di Fabriano ha aderito alla costituzione dell’ Unione dei Comuni.
Che lo scioglimento della Comunità Montana doveva comportare, secondo quanto detto dal Sindaco Sagramola, numerosi vantaggi per il nostro Comune e per gli altri Comuni dell’Ambito, tra i quali l’ottimizzazione e l’efficientamento dei servizi.


Tutto ciò premesso e considerato

Chiediamo

Quali vantaggi sono ad oggi derivati al Comune di Fabriano dalla adesione all’Unione dei Comuni.
Se sono previsti, ed in caso affermativo quali, affidamenti di servizi in modo congiunto con gli altri Comuni dell’Unione Montana.
Il numero dei dipendenti ed il costo totale della struttura dell’Unione dei Comuni, e come è ripartito tale costo.
Quale costo, per il nostro Comune, è derivato dallo scioglimento della Comunità Montana.
Se può essere reso disponibile l’ultimo bilancio approvato dalla Comunità Montana.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2015 alle 18:30 sul giornale del 07 maggio 2015 - 472 letture

In questo articolo si parla di attualità, Nuovo Centro Destra, Nuovo Centro Destra Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiSZ





logoEV