Pariano: 'Gli scrutatori siano sorteggiati tra i cittadini disoccupati'

Pino Pariano 1' di lettura 03/05/2015 - Per definire la nomina dei prossimi scrutatori di seggio elettorale per le Elezioni Regionali, il Presidente del Consiglio Comunale, Pino Pariano, ha nuovamente inviato una nota (la prima risale al 16 Gennaio del 2015) con cui invita i componenti della Commissione ad attivare le procedure necessarie per consentire l’estrazione a sorte degli scrutatori che siano in uno stato di disoccupazione/inoccupazione.

“La legge sulla nomina degli scrutatori, rispetto agli anni passati, determina in maniera maggiore la logica della divisione discrezionale e della spartizione – commenta Pariano -

Per prevenire questi inconvenienti e per cercare di dare un minimo di sostegno a chi versa in gravi difficoltà economiche ho inviato una nota con la quale invito i componenti della Commissione Elettorale ad attivare tutte le procedure necessarie per consentire che la scelta degli scrutatori venga fatta attraverso un sorteggio tra le persone iscritte all’Albo degli Scrutatori ma che siano nello stato di disoccupati/inoccupati iscritte al Centro per l’Impiego di Fabriano.

Anche se si tratta di una piccola somma in denaro che viene data agli scrutatori la realizzazione di questa mia proposta sarebbe un bel segnale per la Città.

Non vorrei - conclude Pariano - che sia persa questa occasione per dimostrare che la tanto sbandierata trasparenza e la tanto decantata democraticità da parte dei Partiti Politici non sia solo propaganda elettorale”


da Giuseppe Luciano Pariano
Presidente del Consiglio Comunale di Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2015 alle 18:23 sul giornale del 08 maggio 2015 - 451 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, fabriano, Presidente del Consiglio Comunale di Fabriano, pino pariano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiSR





logoEV