Whirlpool Corporation annuncia piano d'integrazione per funzioni amministrative in Italia

2' di lettura 21/05/2015 - Con l’acquisizione di Indesit Company, Whirlpool Corporation ha raddoppiato le proprie dimensioni nella regione Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), e ha oggi l’opportunità unica di creare un’azienda capace di competere sul mercato nei decenni a venire, nonché di continuare a creare valore per i dipendenti, i consumatori, i partner commerciali, i fornitori e gli azionisti. L’acquisizione ha avuto come risultato anche la duplicazione di alcuni ruoli, che al momento deve essere affrontata al fine di assicurare un’organizzazione efficiente ed efficace.

Dopo la presentazione del Piano Industriale per l’Italia, l’Azienda annuncia l’integrazione delle funzioni amministrative, nonché il completamento della riorganizzazione della filiale commerciale italiana.

Il piano prevede 480 esuberi all’interno della popolazione impiegatizia in Italia. L’impatto delle riduzioni sulle diverse sedi prevede:

● 200 posizioni a Fabriano, in aggiunta alle 35 già annunciate nell’area della Ricerca e Sviluppo;

● 200 posizioni nell’area di Varese (Comerio e Cassinetta), in aggiunta alle 75 già annunciate nell’area della Ricerca e Sviluppo;

● 80 posizioni a Milano.

Seguendo l’approccio adottato finora nel processo di integrazione, e in linea con quanto è stato annunciato nel piano Industriale per l’Italia, l’Azienda conferma la propria disponibilità a non procedere con licenziamenti unilateriali fino alla fine del 2018 anche per la popolazione impiegatizia.

Sarà creata un’organizzazione sostenibile, assegnando responsabilità precise a ciascuna sede. Allo stesso tempo verrà preservata una struttura multi-regionale, mantenendo la presenza nelle regioni dove abbiamo oggi i nostri centri amministrativi, facendo leva sulle migliori abilità e competenze.

Le funzioni saranno distribuite come segue:

● Cassinetta ospiterà la Supply Chain; Manufacturing centrale; il Procurement; la Ricerca & Sviluppo e le connesse attività di supporto in ambito Finance, Risorse Umane e Sistemi Informatici;

● Comerio ospiterà il Leadership Team; il Product & Brand Marketing; le Vendite europee; il Finance, le Risorse Umane; l’Ufficio Legale; lo Strategic Planning e la parte Marketing e Vendite della filiale commerciale italiana; le attività di supporto dei Sistemi Informatici;

● Fabriano ospiterà il Consumer Service & Quality; i Sistemi Informatici; la Ricerca & Sviluppo, la maggior parte delle attività del Mercato Italia; parte del Procurement e infine le connesse attività di supporto in ambito Finance, Risorse Umane e Ufficio Legale.

In questo contesto l’Azienda sta anche valutando l’adeguatezza e la sostenibilità degli stabili che ospitano gli uffici di Comerio e Milano e sta esplorando soluzioni immobiliari alternative nell’area Milano-Varese. Ulteriori dettagli saranno condivisi non appena saranno state prese decisioni al riguardo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2015 alle 09:02 sul giornale del 22 maggio 2015 - 613 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ajIa





logoEV