statistiche sito

Sanità, Spacca visita la Casa della salute di Sassoferrato e l’ospedale di Fabriano

1' di lettura 26/05/2015 - La Riforma sanitaria regionale avanza sulla strada dell’appropriatezza. Lo dimostra la Casa della Salute di Sassoferrato, una nuova frontiera che avvicina la sanità ai cittadini. La comunità di questo territorio è la prima nelle Marche ad aver realizzato un progetto completo di integrazione sociosanitaria, vera stella polare della riforma.

Le Case della Salute sono un modello di riferimento per l’organizzazione sanitaria, perché fungono da filtro agli ospedali che, alleggeriti delle funzioni improprie come l’assistenza alle cronicità, possono essere utilizzati nella maniera più appropriata. La sanità parte dal territorio. Avere a disposizione strutture come le Case della Salute significa rinsaldare il rapporto di fiducia con il cittadino sul diritto alla salute, che vogliamo sempre universalistico per assicurare parità di accesso alle cure da parte di tutti i cittadini. Il principio che ispira la riforma è quello della prossimità delle cure, che valorizza la centralità dell’utente e si realizza attraverso l’utilizzo di forme organizzative flessibili che utilizzano le esperienze esistenti, quali le forme associative della medicina generale e l’integrazione con gli specialisti”. Così Gian Mario Spacca, presidente uscente e candidato di Marche 2020 Area popolare, Democrazia Cristiana e Forza Italia, visitando questa mattina la Casa della Salute di Sassoferrato. Sempre in mattinata Spacca ha visitato anche l’ospedale di Fabriano. “In questi anni – ha detto – la Regione ha investito con grande determinazione sul potenziamento del parco tecnologico dei presidi ospedalieri, per offrire, accanto ad una sanità con bilanci in ordine, servizi sempre più efficienti. Una strategia che abbiamo voluto rafforzare soprattutto in tutte le aree interne della nostra regione. Così è stato anche per l’ospedale di Fabriano.


   

dagli Organizzatori





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 26-05-2015 alle 13:35 sul giornale del 27 maggio 2015 - 596 letture

In questo articolo si parla di attualità, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/ajXk