statistiche sito

Danneggiano la scuola per noia, nei guai 3 minori del posto

Carabinieri, foto di repertorio 1' di lettura 19/08/2015 - I carabinieri di Fabriano hanno identificato i tre minori che, lo scorso 7 luglio, entrarono nella scuola Gentile da Fabriano e danneggiarono il router della sala informatica, allagarono i locali ostruendo i lavandini dei bagni ed imbrattarono muri e pavimenti con la vernice.

Si tratta di 3 minori che, inoltre, prima di allontanarsi avevano anche imbrattato i muri con scritte offensive nei confronti del dirigente scolastico.

Convocati in Caserma alla presenza dei genitori, avrebbero ammesso le loro responsabilità ed avrebbero detto di aver agito per noia.

Pertanto i militari hanno inoltrato alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Ancona un’informativa, ipotizzando a loro carico i reati di danneggiamento aggravato continuato in concorso e diffamazione, mentre i genitori hanno preso contatti con il dirigente scolastico per risarcire la scuola dei danni.






Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2015 alle 16:57 sul giornale del 20 agosto 2015 - 1013 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ani7





logoEV
logoEV


Cookie Policy