J.P. Industries, Fim, Fiom e Uilm soddisfatte della sentenza della Corte di Cassazione

1' di lettura 24/11/2015 - La Corte di Cassazione ha emesso sentenza definitiva a favore della J.P. Industries in merito al ricorso delle banche che chiedevano l’annullamento della vendita. Fim, Fiom e Uilm di Marche ed Umbria dichiarano la loro soddisfazione in merito alla sentenza.

Cade questa spada di damocle che bloccava l’attività industriale della J.P. Industries e di conseguenza il lavoro dei 700 dipendenti.

Lunedì al Ministero del Lavoro avevamo condiviso il verbale per la cassa integrazione per riorganizzazione per i prossimi 21 mesi a decorrere da gennaio 2015 ed ora si proceda con l’implementazione del piano industriale e che i soggetti deputati a farlo si attivino per far si che si riduca il disagio sociale di questi territori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2015 alle 15:59 sul giornale del 25 novembre 2015 - 707 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, umbria, ex antonio merloni, FIM-FIOM-UILM

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aqQd





logoEV