Lega Nord sulla sanità: 'Ceriscioli deve immediatamente lasciare l'assessorato'

Lega Nord 2' di lettura 01/02/2016 - Il Gruppo della Lega Nord Marche dice “basta!” Ceriscioli devi lasciare immediatamente l'Assessorato alla Sanità!”

La decisione del TAR delle Marche di accogliere la sospensiva della chiusura del punto nascita avanzata dal Comune di Fabriano è sicuramente una ulteriore dimostrazione delle scelte inopportune e disastrose che il Presidente Ceriscioli sta prendendo sulla sanità, per la nostra comunità marchigiana. I provvedimenti presi dal Presidente sulla sanità, in particolare sui punti nascita ci lasciano esterrefatti, soprattutto la sua dichiarazione “non si tocca niente”.

Il Gruppo della Lega si chiede come si possano chiudere i tre punti nascita di Fabriano, San Severino Marche e Osimo, quando i primi due ricoprono un servizio essenziale per l'entroterra marchigiano e non solo per le province di Ancona e Macerata, ma anche per quella di Pesaro. Tra le tante scelte scellerate pensiamo al nostro Salesi che sarà a breve trasferito al sesto piano dell'Ospedale di Torrette, soluzione sicuramente inadatta se si tiene conto che dovrà ospitare anche le mamme provenienti dall'Ospedale di Osimo, è pura follia!

Con questo modo di procedere si sta smantellando sia il punto nascita di Osimo e sia l'ospedale pediatrico Salesi, quest'ultimo deve assolutamente avere la sua sede esclusiva e dedicata, non possiamo tollerare lo spezzettamento che il PD e Ceriscioli stanno cercando di attuare. Non vorremmo che la strategia che il PD sia quella di far diventare il Salesi, da eccellenza pediatrica del Centro Italia, a succursale del Meyer di Firenze, vista la bramosia che il Presidente ha nel voler creare la “macroregione rossa”, Marche-Umbria-Toscana, anche questa una decisione che farà diventare le Marche la cenerentola del Centro Italia. Per la Lega l'Assessore alla sanità Ceriscioli è pericoloso perchè sta distruggendo l'intera sanità marchigiana e pertanto le sue dimissioni sono indispensabili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2016 alle 15:16 sul giornale del 02 febbraio 2016 - 582 letture

In questo articolo si parla di politica, lega nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/as0N