Incontro con l'assessore Bora: tavolo tecnico per sostenere le piccole, medie e grandi imprese del territorio

2' di lettura 11/03/2016 - Si costituisce un tavolo tecnico coordinato per le Associazioni di categoria dall’Ing. Franca Fedeli e per gli Enti Locali dall’Assessore del Comune di Fabriano Leonando Meloni che, insieme ed in confronto con la struttura regionale con a capo l’Assessore Manuela Bora, lavorerà per la definizione di misure specifiche legate al territorio del fabrianese e più in generale alle Aree Vaste Montane.

Coordinamento finalizzato a sostenere le proposte delle Confederazioni di categoria e degli Enti Locali che questa mattina si sono confrontati, nella sala del Consiglio comunale, sulle necessità ed aspettative delle piccole, medie e grandi imprese del nostro territorio, in particolare: ricerca, innovazione, costituzione di start up, spin-off , attenzione allo sviluppo dei progetti integrati delle imprese esistenti. L’idea dell’imprenditore Urbano Urbani, lanciata in Confindustria e recepita dopo circa 18 mesi di lavoro dal Consiglio Comunale di Fabriano, di creare una fabbrica etica diffusa che raccorda il sistema delle grandi imprese con quello della micro e media impresa artigiana è diventata un progetto integrato che mette in sinergia la dinamicità e versatilità dei piccoli con la struttura e forza dei grandi.

Nei vari interventi, Confindustria, CNA, Confartigianato e Confcommercio hanno proposto all’Assessore Regionale Bora di raccordare le loro aspettative in un progetto che, collocandosi all’interno dei programmi regionali, valorizzi le particolarità e tenda a superare le difficoltà delle imprese che operano nei territori montani colpiti dalla crisi e di coloro che vogliono innovare o costituire nuove imprese per costruire sviluppo. Fabriano – dichiara il Sindaco – non abdica al suo ruolo di punto di riferimento delle aree interne montane e di un sistema di imprese grandi e piccole che, partendo dal territorio, vogliono continuare ad essere protagoniste in Regione Marche e con essa nel mondo, sia nei settori tradizionali della meccanica che in quelli innovativi della ricerca e del turismo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2016 alle 17:27 sul giornale del 12 marzo 2016 - 655 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, Comune di Fabriano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/auJS