Grande successo di pubblico alla proiezione in anteprima nazionale a Fabriano del film 'Grotto', girato alle Grotte di Frasassi

2' di lettura 18/04/2016 - Grande successo di pubblico alla proiezione in anteprima nazionale a Fabriano del film 'Grotto', interamente girato alle Grotte di Frasassi, vincitore dell'ultima edizione del Giffoni Film Festival nella categoria 'Elements +6' e in uscita nelle sale cinematografiche il 21 aprile.

Presenti in sala la regista Micol Pallucca i cinque giovani attori Christian Roberto, Gabriele Fiore, Iris Caporuscio, Samuele Biscossi e Leonardo Similaro, il Sindaco di Genga Giuseppe Medardoni il Direttore delle Grotte di Frasassi Luigino Quarquioni, il Vice presidente del Consorzio Grotte di Frasassi Leonardo Animali e Luciano Bardella del Consorzio Grotte di Frasassi.

Ad aprire la presentazione la regista e produttrice del film originaria di Fabriano Micol Pallucca con i piccoli protagonisti del film, Il saluto del Sindaco di Genga Medardoni e del vicepresidente del Consorzio Grotte di Frasassi Leonardo Animali che ha ringraziato la regista e produttrice Micol Pallucca ed ha aggiunto " il nostro augurio e quello che il film è le grotte stesse che ospitano migliaia di persone ci facciano ricordare di guardare sempre i valori naturali in cui siamo immersi con gli occhi dei bambini ".

Protagonista è una stalagmite vivente, realizzata in digitale con le più avanzate tecniche 3D. "Con 'Grotto' volevo raccontare una storia di bambini che potesse piacere anche agli adulti - ha detto Micol Pallucca -. Mi è venuto naturale ambientare il film nelle Grotte di Frasassi perché avevo bisogno di uno scenario fantastico per competere con i grandi produttori americani e perché io sono di Fabriano, mi faceva piacere dare risalto ad un luogo così straordinario e mostrarlo in Italia e nel mondo. Nella versione 3D sembra proprio di essere all'interno delle Grotte".

La trama del film in breve è questa: Tutto ha inizio quando tre amici costringono un compagno di classe a una prova di coraggio: entrare in una chiesa abbandonata e rubare un teschio. Finiranno per essere inghiottiti, insieme alla sorellina di uno di loro che li ha seguiti di nascosto, in un mondo sotterraneo abitato da un essere buffo e misterioso: GROTTO, una stalagmite vivente. Lungo il percorso alla ricerca di una via d’uscita si troveranno ad affrontare numerose peripezie, qualche litigio e a confrontarsi con la scoperta di sentimenti del tutto nuovi per loro, la piccola Chiara infatti darà il suo primo bacio. Determinante sarà l’incontro con Grotto che li guiderà verso la salvezza ormai consapevoli che l’unione fa la forza.

Al termine della proiezione gli ospiti e i numerosi giornalisti intervenuti all'Anteprima sono rimasti affascinati delle meravigliose Grotte di Frasassi in una visita guidata sui luoghi che hanno fatto da set al film.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2016 alle 18:14 sul giornale del 19 aprile 2016 - 722 letture

In questo articolo si parla di attualità, Organizzatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/av1I





logoEV
logoEV