Al via i campionati italiani invernali di apnea indoor 2016

3' di lettura 17/11/2016 - Al via, il 19 e il 20 novembre i campionati italiani invernali di apnea indoor 2016. Diciotto società venute da Torino, Bari, Asti, Cagliari, Bologna, Milano, Trento, Padova, Lodi, Roma ed ovviamente le marchigiane Ancona, Jesi, Pesaro e Fabriano gareggeranno a Fabriano per conquistare il podio.

L’evento agonistico organizzato a Fabriano dall'Asso Sub Fabriano Diving - dietro mandato della Fipsas - in strettissima collaborazione con il club Asd Monsub di Jesi si svolge all’interno della Piscina Comunale “Aqua” e promette di offrire il meglio del panorama apneistico nazionale indoor. Centotrenta atleti iscritti, duecentoquaranta partenze in quattro specialità e la presenza di sportivi importanti che fanno già parte della storia di questo sport attestano l'alto profilo di questa grande manifestazione agonistica che hanno scelto la città del Gentile per l'edizione 2016.

Andrea Vitturini dal Piemonte e Michele Tomasi dal Trentino, atleti tra i molti di valenza nazionale e internazionale, - Tomasi, il 9 ottobre scorso in Turchia ha vinto il mondiale di discesa in apnea in costante – dimostrano l'alto profilo di questa grande manifestazione che ha scelto la città della Carta per la sua edizione indoor 2016.

Le gare riguarderanno quattro specialità: statica, dinamica senza attrezzi, dinamica con attrezzi pinne e dinamica con attrezzi monopinna.

Il primo Campionato Italiano in scena sarà quello di apnea statica, in programma sabato 19 Novembre, seguito, subito dopo, da quello di apnea dinamica senza attrezzi. Chiuderanno la manifestazione, i Campionati Italiani di apnea dinamica con attrezzi (pinne e monopinna), previsti entrambi per domenica 20 Novembre.

I risultati conseguiti dagli atleti nelle competizioni di apnea dinamica, sia con che senza attrezzi, determineranno anche l’assegnazione della qualifica di migliore Società di Apnea Indoor 2016.

La manifestazione sarà diretta da Leonardo Corrieri (Direttore di Gara), Giuseppe Vestri (Giudice Capo), Fabio Fiori (Giudice di Superficie), Donatella Stanghellini (Giudice di Superficie) e Giampaolo Tugnoli (Giudice di Superficie).

Nato nel 2013, l'Asso Sub di Fabriano fondato da Leonardo Corrieri (Presidente), Stefano Sforza e Silvia Merelli ha subito inserito l'esperienza dell'apnea su richiesta di alcuni sub che avevano il brevetto ma non avevano la società per noleggiare la vasca. A novembre 2015, la società ha organizzato il 1° trofeo Assosub Fabriano e a dicembre 2015 partecipato al campionato indoor a Cremona. Mentre il Club Monsub di Jesi, vanta esperienze pluriennali nelle gare indoor di apnea avendo già organizzato il medesimo evento a Jesi nel 2008 e i Campionati Estivi Assoluti di Apnea a Lignano Sabbiadoro per tre anni consecutivi, dal 2010 al 2012.

Tra gli istruttori Asso Sub l'atleta Luigino Ceppi che, oltre a guidare tecnicamente i corsisti, riesce a trasmettere un entusiasma che contribuisce a fare del gruppo sub di Fabriano una grande squadra agonistica.

Le società iscritte alle varie gare sono le marchigiane:

Assosub Fabriano, Monsub Jesi, Sub Tridente Pesaro, Komaros Ancona.

Quelle iscritte da tutt'Italia :

Agonismo Sub di Torino, Asti Blu, Blueworld di Cagliari, Ciccio Pascazio di Bari, H2Bo di Bolongna, Just Apnea di Bari, Metamauco di Padova, Rane Nere di Trento, Sommozzatori di Padova, Wasken Boys di Lodi, Nps Varedo di Milano, Water Instinct di Roma.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2016 alle 20:23 sul giornale del 18 novembre 2016 - 504 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDBy





logoEV