Sassoferrato aderisce al Grand Tour Musei

3' di lettura 18/05/2018 - Sassoferrato aderisce anche quest’anno al Grand Tour Musei della Regione Marche che prevede la Giornata Internazionale dei Musei indetta da ICOM e la Notte europea dei Musei, con nuove e suggestive proposte.

L’ iniziativa “Grand Tour Musei-Giornata internazionale dei musei – 18 maggio Notte dei musei – 19/20 maggio 2018”, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche e dal Coordinamento Regionale Marche ICOM, in collaborazione con il ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione Marche Cultura, propone un viaggio alla scoperta del nostro patrimonio culturale, invitando gli operatori locali ad arricchire e motivare la visita con eventi e spettacoli di vario genere.

Le realtà sentinati che si occupano della gestione delle ricchezze turistiche del territorio, la soc. coop. Happenines e l’Associazione Culturale la Miniera onlus, in collaborazione con il Comune di Sassoferrato offrono rispettivamente, le seguenti proposte:

“Un giorno intero al MAM’S per la Notte dei Musei” laboratori per grandi e piccoli, visite guidate alla mostra “Lost Contemporary” e alla Galleria d’Arte Contemporanea.

“Sarà una lunga notte-affermano gli organizzatori- quella di sabato 19 maggio al MAM’S. dal pomeriggio alla tarda serata, tanti sono gli appuntamenti previsti”. Alle 15,00 visita libera alla mostra “Lost in Contemporary” e al museo (entrambi visitabili fino alle 23,00;) alle 17,00 inizierà il primo laboratorio adatto ai bambini e anche a chi vorrà essere “critico d’arte per un giorno”; alle 18,30 una “caccia all’opera” e infine la serata proseguirà alle 21,00 con la visita guidata dal curatore della mostra “Lost in Contemporary”, inaugurata il 07 aprile scorso.

A chiusura serata verrà offerto un bicchier di vino “della buonanotte” a tutti i partecipanti.

Costi: tutti gli eventi (due laboratori + visita guidata) € 7,00; un laboratorio + visita guidata € 5,00;

singolo (laboratorio o visita guidata) € 3,00; gratuito i bambini da 0-6 anni.

Al Parco Archeominerario di Cabernardi, in collaborazione con l’Associazione onlus “Musi Pelosi” ci si può ritrovare sabato 19 maggio per … “4 Passi 6 Zampe”, una passeggiata con i propri amici a 4 zampe lungo i luoghi della Miniera di Zolfo con visita al Parco Archeominerario.

L’appuntamento sarà alle 15,30 davanti ai locali del Museo della Miniera di Zolfo, alle 16,00 partenza per la passeggiata e alle 17,00 arrivo e visita al Parco.

A completare il pomeriggio un gustoso aperitivo con prodotti tipici locali.

La serata proseguirà con la proiezione presso l’Auditotium, all’interno del Parco, alle ore 21,30 del film “ Il Cammino della Speranza”, del 1950, diretto da Pietro Germi, tratto dal romanzo Cuore negli abissi di Nino Di Maria, che racconta la storia della chiusura di una solfatara in Sicilia, della protesta dei minatori con il tentativo di occupazione e con scioperi, e l’inevitabile via verso l’emigrazione per mancanza di lavoro. Temi oggi molti attuali e scottanti.

Per l’occasione sarà possibile ammirare le opere dell’artista Natascia Marinelli esposte all’interno dell’Auditorium, dal 13 al 27 maggio (Mostra Personale d’Arte Contemporanea “l’Arte è una Creazione della Storia”).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2018 alle 11:53 sul giornale del 19 maggio 2018 - 207 letture

In questo articolo si parla di attualità, sassoferrato, Comune di Sassoferrato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aUGJ





logoEV
logoEV