Rugby: il cuore non basta, Fabriano sconfitto 30-5 a Spoleto

1' di lettura 18/02/2019 - Il cuore non basta a Spoleto, con i ragazzi di Coach Morichelli fermati in trasferta per 30 a 5.

Un risultato severo nonostante l’impegno, la determinazione e la costante “coperta corta” dei tanti indisponibili ed infortunati. Nonostante le difficoltà però i ragazzi in rosso hanno venduto cara la pelle mettendo in mostra una positiva attitudine difensiva, attenzione e sacrificio.

Una squadra che nonostante le difficoltà ha saputo reggere l’urto dei padroni di casa, combattendo in mischia, lottando nelle ruck e cercando di rompere placcaggi per andare verso la linea di meta. A pagare per il Rugby Spoleto una maggiore organizzazione e lucida nei momenti decisivi rispetto ai cartari.

Primo tempo a zero per Fabriano, costretta a rincorrere il vantaggio accumulato dai padroni di casa (16 a 0 due mete e due calci piazzati) nonostante qualche buona fase nei ventidue avversari. Secondi quaranta minuti partiti con la terza meta dello Spoleto ma poi l’orgoglio dei fabrianesi è stato premiato con una meta del Capitano Santini, che ha schiacciato l’ovale in meta dopo aver sfruttato una maul avanzante partita da oltre le linea dei 5 metri dei padroni i casa.

Poi, superata la metà della ripresa, doppia superiorità numerica per i fabrianesi, purtroppo non concretizzata anche a causa della stanchezza. Ultimi minuti poi di marca Spoleto con il risultato finale che ha toccato i 30 a 5 per la squadra in maglia nera.

Prossimo appuntamento per il Fabriano Rugby in casa, campo sportivo Cristian Alterio in via Romagnoli, contro l’Aquila, il 3 marzo alle 14.30.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2019 alle 17:11 sul giornale del 19 febbraio 2019 - 219 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, fabriano, Fabriano Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a4pZ





logoEV