Genga: firmato l'accordo di reciprocità tra Urbino e Frasassi. A "Meraviglie" di Alberto Angela su Rai1 due puntate sui territori

Genga: firmato l'accordo di reciprocità tra Urbino e Frasassi. A "Meraviglie" di Alberto Angela su Rai1 due puntate sui territori 3' di lettura 26/03/2019 - Il Consorzio Grotte di Frasassi, la Galleria Nazionale delle Marche/Palazzo Ducale di Urbino e il Comune di Urbino hanno siglato il patto per la promozione turistica dei reciproci territori. Una collaborazione che nasce proprio nei giorni in cui questi territori saranno protagonisti, il 2 e il 9 aprile, dell'importante trasmissione “Meraviglie” condotta da Alberto Angela in prima serata su Rai1.

Sconto di 2 euro per l'ingresso alle Grotte di Frasassi per chi esibisce il ticket di Palazzo Ducale, e viceversa. E negli info-point dei rispettivi siti turistici comparirà il materiale promozionale dei territori coinvolti.

Una giornata che ha segnato un primo grande passo verso un modello sinergico per la promozione turistica di area vasta.

Lunedì 25 marzo, al Castello di Genga, Museo Arte Storia e Territorio, è stato siglato l'accordo di reciprocità che vede stringere un'intesa tra alcuni dei maggiori siti turistici delle Marche: Grotte di Frasassi, Galleria Nazionale delle Marche/Palazzo Ducale di Urbino e Comune di Urbino. In rappresentanza, e in firma di ciascun soggetto interessato, sono intervenuti: il Presidente del Consorzio Grotte di Frasassi Geniale Mariani, il Vicepresidente del Consorzio Grotte di Frasassi Riccardo Strano, il Direttore della Galleria Nazionale delle Marche/Palazzo Ducale di Urbino Peter Aufreiter e il sindaco di Urbino Maurizio Gambini.

«La promozione del territorio passa anche attraverso un modello di relationship strategiche che mirano ad incrementare il flusso turistico nel beneficio delle aree coinvolte - ha spiegato il Vicepresidente del Consorzio Grotte di Frasassi, Riccardo Strano – il senso dell'operazione è di mettere in rete le bellezze culturali ed ambientali con il territorio in un'ottica di offerta più ampia».

«Siamo davvero orgogliosi di poter associare il nome di Frasassi a quello di Urbino – ha commentato il sindaco di Genga, Giuseppe Medardoni – la cooperazione turistica si rafforza grazie a sinergie importanti come questa».

Un impegno ulteriore è stato assunto dal Comune di Urbino che, a fronte dell'accordo, si è offerto di intervenire per agevolare una maggiore capillarità nella diffusione delle informazioni relative ai soggetti coinvolti nel protocollo d'intesa.

«Sono felice di prendere parte a questa iniziativa – ha commentato il sindaco di Urbino, Maurizio Gambini – il turista, oggi, cerca una proposta articolata e di qualità. Dunque questo accordo di promozione sinergica va ad assecondare la necessità del turista di ricevere più informazioni per costruire in autonomia un percorso che possa soddisfare le più varie richieste».

«Questo è un giorno molto importante per noi – segue il Direttore della Galleria Nazionale delle Marche/Palazzo Ducale di Urbino, Peter Aufreiter – oggi si va ad ufficializzare un'intesa per la promozione di alcuni dei siti turistici più importanti delle Marche. Un'iniziativa che va solo a favore del turista che in questa regione cerca la pluralità delle proposte, che abbraccino le bellezze paesaggistiche al fascino delle bellezze storico-artistiche».

Ambiente, cultura ed enogastronomia. Un ensemble che punta alla qualità, per favorire ed incrementare il flusso turistico che segna un trend crescente in questi territori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2019 alle 09:31 sul giornale del 27 marzo 2019 - 545 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, rai, grotte di frasassi, genga, frasassi, alberto angela, rai 1, rai1, meraviglie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5KI





logoEV