Fondo Salva Imprese, Arrigoni (Lega): "Risultato importante grazie al gioco di squadra"

Paolo arrigoni 1' di lettura 08/08/2019 - “Capisco l'imbarazzo di questi giorni in cui il M5S sta prendendo le distanze dal Governo anche su opere fondamentali per lo sviluppo del nostro Paese, ma ricordo alla collega fabrianese On. Terzoni che attualmente al Governo ci sono due forze politiche e che quando si ottengono importanti risultati come il Fondo Salva Imprese bisognerebbe riconoscere il contributo di entrambe, a maggior ragione visto che la Lega ha da sempre la cultura dell'impresa e l'ha dimostrato nei vari incontri, tra cui uno tenuto direttamente dal Vicepremier Salvini, con le aziende creditrici di Astaldi”.

A comunicarlo è il Senatore Paolo Arrigoni, Questore a Palazzo Madama e Responsabile della Lega Marche, in merito alle dichiarazioni rilasciate dall'On. Patrizia Terzoni sull'approvazione del regolamento per il Fondo Salva Imprese.

“Purtroppo – spiega Arrigoni – l'emendamento inizialmente proposto nel Decreto Sblocca Cantieri, arrivato direttamente dal Ministero delle Infrastrutture guidato da Toninelli, non era sostenibile, faceva acqua da tutte le parti ed è stato necessario ripresentarlo opportunamente modificato nel Decreto Crescita”.

“L'importante comunque è aver raggiunto il risultato: aver dato una boccata di ossigeno alle aziende subappaltatrici di tutta Italia ed in particolare alle 40 coinvolte nel progetto Quadrilatero, che diversamente avrebbero rischiato di chiudere”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2019 alle 15:02 sul giornale del 09 agosto 2019 - 219 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, lega nord marche, lega nord, paolo arrigoni, astaldi, fondo salva imprese





logoEV