Piano socio sanitario: Pd, "Alta l'attenzione sugli ospedali di Senigallia, Jesi e Fabriano"

Enzo Giancarli 2' di lettura 06/02/2020 - Importanti riconoscimenti per gli ospedali di Fabriano, Jesi e Senigallia con l'approvazione del Piano Socio sanitario. Passa l'emendamento di Giancarli, sub emendato dallo stesso Giancarli e da Volpini, con il quale si riconosce il presidio ospedaliero unico di primo livello, inteso nella sua articolazione nei tre ospedali dell'Area vasta 2, Fabriano, Jesi e Senigallia.

Secondo il Decreto Ministeriale 70, detto Decreto Balduzzi, i Presidi ospedalieri di I livello hanno un bacino di utenza che va dai 150.000 ai 300.000 abitanti e sono dotati delle seguenti specialità oltre a quelle presenti nei presidi di base: Ostetricia e Ginecologia (se prevista per numero di parti/anno), Pediatria, Cardiologia con Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (U.T.I.C.), Neurologia, Psichiatria, Oncologia, Oculistica, Otorinolaringoiatria, Urologia

Passa anche un altro emendamento fortemente voluto dal consigliere Giancarli con il quale, in relazione al passaggio del Comune di Cingoli all'Area Vasta territoriale n.3, disposto con l'articolo 8 della legge regionale n.43/2019, ferma restando la dotazione di posti letto del medesimo comune è individuato ed attivato entro 150 giorni un numero di posti letto di post acuzie e di cure intermedie da destinare all'area dello Jesino e, in particolare, alla sperimentazione relativa alla cittadella della salute di Jesi.

Respinto invece l'emendamento per l'istituzione dell'area vasta montana: “Sono soddisfatto per gli inserimenti dei due emendamenti a salvaguardia degli ospedali di Fabriano, Jesi e Senigallia- afferma il consigliere Giancarli- con questi provvedimenti si cerca di dare risposte sempre più concrete in materia sanitaria a coloro che ogni giorno accedono ai servizi. Purtroppo il provvedimento relativo all'istituzione dell'area vasta montana, con Fabriano come centro di riferimento, presentato qualche giorno, fa è stato respinto ma continueremo a lavorare affinché siano garantiti tutti i servizi dovuti ai cittadini delle aree montane e affinché anche la collaborazione con l'Umbria prosegua.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2020 alle 14:59 sul giornale del 07 febbraio 2020 - 288 letture

In questo articolo si parla di enzo giancarli, politica, partito democratico, marche, pd, pd marche, comunicato stampa





logoEV