Basket: bentornato a Fabriano Tosho

2' di lettura 22/06/2020 - La Janus Basket Fabriano comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2020-21 con il cestista classe 1997 Todor Radonjic, anche lui in maglia biancoblù lo scorso campionato.

Ala di 196 cm per 90 kg, Todor nasce il 1° aprile del 1997 a Podgorica, comincia a giocare a basket proprio a casa sua, in Montenegro. È la Stella Azzura Roma che metterà per prima gli occhi sul talento balcanico, portandolo in Italia nel suo vivace settore giovanile; debutta poi in Serie B nella stagione 2015-16 terminando con 11.8 punti e 6.1 rimbalzi, oltre che una finale nazione con il gruppo Under 20.

L'anno successivo si trasferisce a Roseto, dove nella stagione 2016-17 disputa il campionato di Serie A2 in maglia Sharks guadagnando i quarti di finale dei playoff. Il doppio tesseramento con la Stella Azzurra gli permette di disputare anche i playout di Serie B nella capitale. Coach Pansa nota delle qualità nel ragazzo e lo porta a Tortona, restando quindi in A2 e vincendo una Coppa Italia a Jesi; al termine del campionato i numeri dicono 2.9 punti e 1.6 rimbalzi in 10.3 minuti di utilizzo.

La stagione 2018-19 lo vede vestire la canotta della Mens Sana Siena ancora nella seconda serie nazionale. Le vicende societarie e l’estromissione dal campionato del club toscano però lo portano a Chieti, dove chiude la stagione (5.2 punti e 4.6 rimbalzi di media a partita) in semifinale playoff, persa contro Salerno. La scorsa annata Todor è stata protagonista in maglia biancoblù, mostrando grinta e qualità in ogni partita, motivo per cui l'intera famiglia Janus augura al ragazzo un'altra stagione piena di soddisfazioni, ancora nella città della carta.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2020 alle 12:24 sul giornale del 23 giugno 2020 - 199 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, fabriano, janus basket, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/boAj





logoEV