Pesaro: Halloween, il Prefetto: "Mantenere inalterato l’alto senso civico, evitare assembramenti e feste private"

Zucca Halloween 2' di lettura 30/10/2020 - Nel pomeriggio di ieri, 29 ottobre scorso, si è tenuta tramite videoconferenza una riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto di Pesaro e Urbino Vittorio Lapolla ed ampliata alla partecipazione di tutti i Sindaci del territorio provinciale, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, del locale Ispettorato territoriale del Lavoro, delle Autorità sanitarie e di quelle scolastiche.

In sede di Comitato, attraverso il confronto con i vertici delle Forze di Polizia e delle Amministrazioni locali, è stata anzitutto ribadita l’opportunità di rinnovare l’efficace sistema dei servizi di controllo del territorio già messo in campo nelle scorse settimane, ma che ovviamente sarà rimodulato alla luce delle nuove misure restrittive introdotte dal DPCM del 24 ottobre scorso.

L’attenzione del Consesso è stata poi rivolta all’esigenza di garantire massimi livelli di attenzione, in vista delle prossime ricorrenze di Ognissanti e della commemorazione dei defunti, ai fini del generalizzato rispetto delle misure precauzionali finalizzate alla prevenzione del contagio da “Coronavirus”: in particolare, con specifico riferimento allo svolgimento di festeggiamenti legati ad “Halloween”, che negli ultimi anni hanno destato particolare interesse tra le giovani generazioni del territorio, di centrale importanza, accanto all’azione di controllo delle Forze di Polizia e delle Polizie locali, si rivelerà l’opera di sensibilizzazione che i Sindaci del territorio e le Autorità scolastiche assicureranno al fine di scongiurare l’adozione di condotte capaci di costituire un rischio per la salute collettiva.

Per quanto concerne, invece, la più pacate modalità che contraddistinguono le celebrazioni del 2 Novembre, le Amministrazioni locali garantiranno un adeguato presidio dei luoghi di visita e di pellegrinaggio che caratterizzano tale commemorazione, ove necessario anche con l’ausilio dei locali gruppi di Protezione civile.

Considerata la fluidità della situazione e il continuo cambiamento del quadro epidemiologico di riferimento, il Comitato Provinciale continuerà a riunirsi ogni giovedì, così costituendo occasione di confronto e di aggiornamento di scelte e strategie condivise.

Nel frattempo ed in vista della ricorrenza di “Halloween”, il Sig. Prefetto, unendosi alle raccomandazioni che i Sindaci indirizzeranno ai propri cittadini, invita la comunità territoriale a mantenere inalterato l’alto senso civico e lo spirito di responsabilità che la caratterizza, evitando forme di assembramento,festeggiamenti presso le private abitazioni e ogni altra tipologia di comportamenti difformi dalle essenziali regole di cautela contro la diffusione del COVID-19.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2020 alle 12:00 sul giornale del 31 ottobre 2020 - 250 letture

In questo articolo si parla di attualità, halloween, prefettura, pesaro, prefettura di pesaro, Prefettura di Pesaro Urbino, Zucca Halloween, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAcE





logoEV