Nessuna modifica alla ztl del centro storico, la decisione dell'amministrazione

fabriano 1' di lettura 24/11/2020 - L’Associazione Commercianti del Centro Storico-Centro Commerciale naturale aveva chiesto al Comune di Fabriano di modificare gli orari della Ztl, ma il sindaco Gabriele Santarelli ha rifiutato la proposta motivandola con un espresso comunicato.

“Mi scuso per il colpevole ritardo con il quale rispondo e alla vostra richiesta. Ci tengo a dire, a parziale scusante, che la stessa è stata dal sottoscritto condivisa con la Giunta e il gruppo consiliare la sera stessa dell’avvenuta ricezione per una riflessione collegiale rispetto ad un tema importante soprattutto in questo momento storico”. Santarelli e il vice-sindaco con delega al Commercio Ioselito Arcioni, ha dato vita ad una serie di sondaggi decidendo di ascoltare la voce della quasi totalità dei commercianti al fine di maturare una decisione consapevole.

“Abbiamo fatto visita a diversi negozi ricadenti all’interno dell’area pedonale per ascoltare gli esercenti, per capire dalla loro voce quale fosse la situazione, per comprendere le esigenze e per raccogliere eventuali indicazioni. Ogni tipologia di negozio ci ha rappresentato una situazione diversa dall’altra. Quello che disorienta di più è la difficoltà a capire quali possono essere le nuove dinamiche che si sono attivate. Dall’insieme degli elementi raccolti è scaturita la decisione di non aprire al traffico il centro storico dalle 14 alle 20”.






Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2020 alle 19:44 sul giornale del 25 novembre 2020 - 179 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fabriano, articolo