IN EVIDENZA




La terra torna a tremare, scossa di magnitudo 4.0 avvertita anche nel Fabrianese

Torna l'incubo terremoto: una scossa di magnitudo 4.0 si è verificata sabato mattina nei pressi di Gubbio in Umbria. Il sisma è stato nettamente avvertito anche nel Fabrianese.

15 aprile 2021




...

Sono 183 mila le prestazioni pensionistiche e assistenziali attualmente erogate dall’INPS nella provincia di Ancona, e di queste 105 mila sono le pensioni di vecchiaia (pari al 57,6% del totale), 7 mila sono le pensioni di invalidità (4,1%), 43 mila le pensioni ai superstiti (23,8%), 3 mila le pensioni/assegni sociali (1,9%) e 23 mila sono le prestazioni a invalidi civili (12,5%).


14 aprile 2021


...

L’ottava edizione di FabriJazz cala i suoi assi presentando dal 18 al 29 agosto eventi, concerti ed occasioni di apprendimento con i tanti insegnanti che animeranno la kermesse. Evento organizzato ancora una volta dall’Associazione “Fabriano Pro Musica”, con il patrocinio del Comune di Fabriano, ed in collaborazione con Amat



13 aprile 2021



...

Il 7 aprile 2021 L’On Maria Chiara Gadda ha presentato una Interrogazione a risposta immediata in Commissione Lavoro chiedendo quali iniziative il ministero intenda mettere in atto e se non ritenga urgente l’immediata convocazione di un tavolo al fine di scongiurare la chiusura dello stabilimento Elica di Cerreto d’Esi e la perdita di posti di lavoro in una situazione occupazionale già così drammatica segnata dalle conseguenze della pandemia.


...

Muove dal Coordinamento Cittadino Punto Nascita e Ospedale Profili, dall’Azione Cattolica Italiana Diocesi Fabriano-Matelica, dall’Associazione Fabriano Progressista la richiesta di “instaurare un tavolo di confronto permanente per approfondire, elaborare proposte e progetti sulle questioni circa le molteplici problematiche dei servizi socio sanitari.



...

Il Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Maria Stella Gelmini in visita nelle Marche per incontrare il Presidente Acquaroli e il Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma Giovanni Legnini. Sima e Covid gli argomenti affrontati. Legnini: “Ricostruzione in fase matura, ora partire con sviluppo”. Acquaroli: “Territorio in ritardo in infrastrutture e ricostruzioni, rendiamo protagoniste le imprese”




12 aprile 2021



...

Il 43% dei marchigiani condivide almeno uno stereotipo sui ruoli di genere. I preconcetti più diffusi sono tre: "per l’uomo, più che per la donna, è molto importante avere successo nel lavoro”, con il quale concorda il 24% degli intervistati; "gli uomini sono meno adatti a occuparsi delle faccende domestiche” condiviso dal 23%, “è soprattutto l'uomo a dover provvedere alle necessità economiche della famiglia", approvato dal 20%.



...

Siamo stati sollecitati da diversi concittadini che ci chiedevano spiegazione sulla motivazione della chiusura forzata del centro diurno Alzheimer,a parlare sono Ennio Mezzopera e Giancarlo Pellacchia del circolo cittadino di Fratelli d’Italia Fabriano.


...

Inizia dalla disamina dell’esistente il responsabile Territoriale Confartigianato Fabriano, Federico Castagna: “In una situazione difficile sia economica che sanitaria, amplificata dalle ultime recenti notizie provenienti dall’Elica Spa diventa necessario ed indispensabile far leva su settori che vadano a ricostruire una nuova struttura socio economica dell’area Vasta Fabrianese.


...

Il mondo del fitness marchigiano si unisce per dare voce all'emergenza economica che sta attanagliando gli operatori del settore, tra i più colpiti dalle chiusure per l'emergenza sanitaria. Palestre, piscine, centri sportivi sono completamente fermi da ottobre e più volte i gestori dei centri fitness hanno chiesto aiuti concreti per la categoria ma ad oggi i contributi economici arrivati sono ritenuti “briciole”.



10 aprile 2021



...

I dati sul Covid nelle Marche sono stabili e anzi si intravedono segnali che fanno ben sperare per un ulteriore calo dei contagi e per questo la regione resta, almeno per un'altra settimana, in zona arancione. E' quanto comunicato dal Ministro della Salute Roberto Speranza nel consueto aggiornamento dei dati settimanali delle varie regioni.


...

"Le dichiarazioni dell'AD di Elica non sono quelle che ci aspettavamo: se questi sono i presupposti, non partiamo con il piede giusto. Il piano industriale 2021-2023, che prevede la delocalizzazione in Polonia del 70% della produzione italiana, 409 esuberi e la chiusura dello stabilimento di Cerreto d'Esi, va per gran parte rivisto o ritirato per presentarne uno che sia rispettoso del territorio e dei lavoratori", dichiara il consigliere dei Civici Marche Giacomo Rossi che, già nei giorni scorsi, ha fatto più volte visita ai sit-in organizzati dagli operai fuori gli stabilimenti Elica.


...

Niccolò Mezzopera, Anna Rondelli, Giulia Marini, Diego Loretelli del Liceo Scientifico “V. Volterra”, Maria Campioni, Aurora Antonio, Claudia Chierchia, Arianna Loia del Liceo Classico “F. Stelluti”, Sarta Zuccaro dell’Istituto Tecnico Agrario “Vivarelli”, Errico Maria Sefora, Faderin Charlotte Iyatunde del Liceo Artistico “E. Mannucci”, Rosy Di Monte dell’Istituto Superiore “A. Morea”. Questi i ragazzi delle 5° classi degli istituti superiori fabrianesi premiati dall'Avis con una borsa di studio per il loro impegno scolastico e la loro vocazione alla "donazione".




...

Il week-end pasquale è stato il “battesimo” della Nazionale Italiana Junior in preparazione nel Centro Tecnico Federale di Fabriano, trasferite ormai da mesi in pianta stabile nella città della carta e seguite dalle tecniche Julieta Cantaluppi, Laura Zacchilli e la coreografa Bilyana Dyakova.



...

“Ormai l’Italia è divenuta meno competitiva nel fare impresa e il caso Elica, che conferma la delocalizzazione e gli esuberi dei 400 lavoratori, ne è l’esempio più eclatante. Una decisione che va a colpire pesantemente il territorio. Bisogna che le istituzioni si stringano attorno alle imprese e trovino soluzioni affinché le attività produttive possano resistere in questo contesto economico sempre più complesso, salvaguardando l’occupazione. Elica deve poter rimanere qui”.



...

Fratelli D’Italia Fabriano avendo contatto quotidiano con le realtà e le vere problematiche che attanagliano un territorio, sente la necessità di lanciare un appello accorato affinché giunga a livello nazionale quello che è il grido di tante categorie agonizzanti, che stanno sempre più annaspando e che con una pandemia affrontata un po’ a mo di Armata Brancaleone, stanno pagando lo scotto di scelte spesso incomprensibili.


9 aprile 2021