Il CAEM dona in favore della Casa di Riposo

2' di lettura 10/01/2021 - Iniziativa benefica organizzata dal Circolo Auto motoveicoli d’Epoca Marchigiano-Lodovico Scarfiotti (CAEM) in favore della Casa di Riposo collocata nella suggestiva realtà di interesse storico e artistico, facente parte del complesso del convento di San Biagio.

Struttura dotata, di 4 appartamenti fruibili come dépendance, di camere singole o doppie con bagno privato che possono accogliere oltre quarantasette ospiti ai quali vengono assicurati vari servizi come assistenza alla persona, pulizie, animazione, ristorazione, lavanderia, assistenza infermieristica.

Proprio al piano terra dello stabile è ubicato un grande salone affrescato nel quale si svolgono le varie attività ludico-ricreative ed un ampio giardino dove seguendo tutti i protocolli di sicurezza si è consumato l’importante momento d’incontro che ha avuto epilogo nella consegna di una lavatrice gigante Whirlpool, ed una grande cesta di confezioni dei tradizionali “Biscotti della Befana” prodotti dal Vapoforno, il cui titolare è tra gli oltre venti soci del Caem Fabriano, con delegato Piero Ninno.

“Il nostro Club” ha detto questo ultimo “è il più antico delle Marche con quasi mezzo secolo di storia, 900 Soci e oltre venti associati in città. Su sollecitazione della casa madre ASI – ha evidenziato – per la prima volta è stata organizzata “La Befana” nei vari Circoli presenti in regione e tra questi sono stati scelti quelli di Civitanova, Recanati e Fabriano, per questo dopo aver vagliato vari ipotesi e raccogliendo le richieste della Casa di Riposo, ben gestita dal presidente Giampaolo Ballelli e dalla sua assistente Carla Palmieri, abbiamo deciso di fare questa elargizione che ci è sembrata di vera utilità”.

Dal suo canto il presidente Ballelli, dopo aver salutato e ringraziato gli affiliati del Caem cittadino che hanno raggiunto il cortile dalla Casa di Riposo con le loro vetture d’epoca per dare degna cornice alla circostanza ed aver auspicato “il prima possibile l’inizio delle vaccinazioni” ha commentato: “Ci fa particolarmente piacere la vicinanza delle collettività, oggi più di ieri, poiché, dopo aver superato i brutti momenti dell’anno che ci siamo lasciati alle spalle, carico di tensioni, turbamenti ed angoscia per gli ospiti, i familiari ma anche per il lavoratori, il tempo da sempre è galantuomo, oggi, con la situazione sotto controllo anche nel complessi di Santa Caterina, riteniamo particolarmente importante questo gesto del Caem che segna una ripresa concreta della sempre fervida e attenta attività di beneficenza ricevuta dalla città – ha concluso Ballelli – tra le nostre istanze formulate al delegato Caem, Ninno, abbiamo accolto con favore la decisione di acquistare questo elettrodomestico che ci consente di supportare tutti i servizi che noi offriamo, recependo ben volentieri anche la offerta di uno dei prodotti tipici della gastronomia di Fabriano, quali i “Biscotto della Befana” molto graditi dai nostri ospiti”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2021 alle 14:35 sul giornale del 11 gennaio 2021 - 172 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fabriano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIHV





logoEV