Controllo a 360° del territorio della Compagnia dei Carabinieri di Fabriano

carabinieri di notte 1' di lettura 25/01/2021 - Nel corso del Servizio anticovid, prevalentemente posto in essere tra le 22 e le 5 del mattino, impegnate oltre 60 pattuglie e 120 uomini, controllate oltre 230 persone, 220 veicoli e oltre 190 esercizi commerciali, elevate 7 contravvenzioni al codice della strada.

Nel fine settimana gli uomini dell’Arma, coordinato dal capitano Mirco Marcucci, al termine di un servizio coordinato che visto impegnati il Nucleo Operativo e Radiomobile, anche in borghese, i Comandi Stazione di Fabriano, Sassoferrato, Genga e Cerreto D’Esi, hanno denunciato in stato di libertà una persona sottoponendo a controllo numerose autovetture. Obiettivo dell’operazione è stata l’attività di prevenzione contrasto alla microcriminalità in genere, ai reati contro il patrimonio, con particolare riguardo ai furti in abitazione, ai reati contro la persona nonchè dello spaccio di sostanza stupefacenti e abuso di sostanze alcool, oltre al necessario controllo sul rispetto delle normative sulla pandemia. Numerosi i posti di ispezione negli snodi viari più importanti, le pattuglie impiegate hanno eseguito verifiche nel centro abitato ma anche nelle frazioni.

I militari della Stazione di Genga, hanno denunciato e ritirato la patente, ad un trentenne che viaggiava su una auto di piccola cilindranta, per aver superato i limiti previsti dal tasso alcolemico consentito. I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile, hanno segnalato quale assuntore di sostane stupefacenti un trentacinquenne fabrianese, fermato a bordo della sia auto, dopo averlo trovato in possesso di un piccolo quantitativo di marijuana, sospendendogli anche la patente.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2021 alle 17:05 sul giornale del 26 gennaio 2021 - 257 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bK5G