Parco dei Sibillini: trovato morto in un dirupo l'escursionista disperso

1' di lettura 24/02/2021 - E' stato trovato morto, nella tarda mattinata di mercoledì 24 febbraio, l'escursionista ricercato da una squadra di esperti del salvataggio in montagna, sul Monte Vettore, nel Parco dei Sibillini tra Umbria e Marche.

Le ricerche erano iniziate nella serata di martedì 23 febbraio. Fondamentale è stato l'utilizzo dei droni che hanno più volte sorvolato l'intera area, mentre una quarantina di uomini e donne, con tanto di squadre cinofile, battevano i sentieri più pericolosi. Una volta individuato il corpo, un uomo di 40 anni, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico e i Carabinieri Forestali, attrezzati con piccozza e ramponi, si sono recati nel dirupo: da lì hanno fornito supporto da terra al Tecnico di Elisoccorso ed al medico, calati col verricello direttamente nel posto dove giaceva la vittima, dall'elicottero del 118 Icaro02.

Il medico ha immediatamente certificato la morte dell'escursionista. Nella notte erano state fatte delle ricognizioni anche con l’elicottero dell’Aeronautica Militare abilitato al volo notturno proveniente da Pratica di Mare. Mentre una squadra dei Vigili del gruppo di VVF con in supporto l’elicottero Drago, aveva effettuato ricognizioni ad alta quota.






Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2021 alle 16:07 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 118 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPHC





logoEV
logoEV