Sviluppumbria protagonista al convegno nazionale “Per l’Italia: il turismo come motore economico e sociale per la vera ripartenza”

2' di lettura 06/03/2021 - L’Amministratore Unico di Sviluppumbria Michela Sciurpa ha partecipato in diretta streaming al convegno nazionale “Per l’Italia! Il turismo come motore economico e sociale per la vera ripartenza”, svoltosi giovedì ed organizzato dall’Associazione Internazionale dei Cavalieri del Turismo, presieduta quest’anno dall’Amministratore Unico di Fiera Roma Pietro Piccinetti.

L’evento, di rilievo nazionale, è stato aperto dal Ministro del Turismo Massimo Garavaglia ed ha visto la partecipazione di tutti i protagonisti italiani del comparto per far insieme il punto della situazione e raccogliere proposte concrete per una ripartenza del settore. Con 25,6 miliardi di euro di fatturato, 283 mila addetti, 52.000 imprese questo settore, uno dei maggiormente colpiti dalla pandemia, vale il 15% del nostro PIL e rappresenta un volano imprescindibile dell’economia italiana.

Tanti i temi al centro di quest’importante iniziativa concepita come dei veri e propri “Stati Generali” del turismo: intervenire subito con più sostegni, non disperdere le competenze del settore, migliorare le strutture e le infrastrutture fisiche e digitali, investire in formazione e soprattutto rilanciare una nuova fase di concertazione fra settore pubblico e privato nell’ambito di un rafforzato coordinamento tra i diversi attori nazionali e locali.

“Ringrazio gli organizzatori per averci invitato ad un confronto di così alto livello su un tema di importanza fondamentale per il rilancio dell’economia dei nostri territori - ha dichiarato Michela Sciurpa, - Sviluppumbria, l’ Agenzia per lo Sviluppo Economico della Regione Umbria, dà seguito alle priorità indicate dall’Assessorato al Turismo e dall’Assessorato allo Sviluppo Economico della nostra Regione ed è un esempio di come si possa sostenere la ripartenza del settore facendo leva su un approccio integrato: sostegno alle imprese del turismo e delle filiere collegate, creazione e valorizzazione di prodotti turistici innovativi (come turismo outdoor, cammini, ciclovie, turismo slow), sostegno alla valorizzazione del territorio con infrastrutture fisiche, sostegno alla digitalizzazione e alla sostenibilità dell’offerta turistica e, ultimo ma non ultimo, rilancio di importanti asset regionali quali Umbria Fiere e Aeroporto Internazionale San Francesco d’Assisi. Un lavoro al fianco delle imprese umbre per preparare una ripartenza in grado di cogliere tutte le future opportunità insieme a tutti gli attori regionali e al Sistema Italia, a partire da Enit, Simest, ICE, Istituti Italiani di Cultura e con le nostre Ambasciate all’estero”.

“Accetto volentieri anche l’invito a rivederci di nuovo fra 100 giorni - ha concluso l’Amministratore Unico di Sviluppumbria – per continuare questo percorso di condivisione e passare insieme delle idee alle azioni”.

Il convegno, trasmesso in diretta streaming Youtube, può essere rivisto al link https://www.youtube.com/watch?v=qS_1NlvXoHc

L’intervento della Dott.ssa Michela Sciurpa è al min. 3:45:50






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2021 alle 10:06 sul giornale del 08 marzo 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRkT