Giulio Brega 3° classificato Stella Fiaf per foto singola, artista fotografo italiano, eccellenza Fiaf Efiaf

2' di lettura 22/04/2021 - Partiamo dal 1948, per far capire bene quale livello di onoreficenze ha raggiunto il nostro “pluridecorato” fotografo, dal 1948 la “Federazione Italiana Associazioni Fotografiche” (FIAF) è l'associazione fotografica più importante in Italia. Il suo scopo principale è divulgare e sostenere la fotografia su tutto il territorio nazionale. Ogni anno il Consiglio Nazionale Fiaf si riunisce per attribuire dei riconoscimenti a chi, per meriti fotografici, si è messo in particolare evidenza negli ultimi anni.

Ebbene, senza andare tanto indietro nel tempo, altrimenti avremo necessità di fare un lunghissimo e qualificato elenco di traguardi raggiunti da Brega, in aprile 2020 ho ottenuto la prestigiosa onorificenza AFI – Artista Fotografo Italiano, concessa a chi ha dimostrato, con la propria produzione fotografica, una particolare personalità, sotto il profilo artistico o di significato. In Aprile2021 ha conquistatole onorificenze Efiaf e Tre Stelle Fiaf-Effiaf – Eccellenza della Fiaf. Provo in estrema sintesi a evidenziare cosa significano questi acronimi, la Fiaf per dare evidenza ai traguardi raggiunti dagli associati nell’ambito dei Concorsi e manifestazioni Fotografiche Patrocinate dalla Federazione, concede l’onorificenza fotografica Efiaf – Eccellenza della FIAF ottenuta in base ai rilevanti risultati conseguiti dagli Autori nella loro partecipazione ai Concorsi Fotografici Patrocinati. Per quanto concerne le Tre Stelle Fiaf, allo scopo di dare pubblico riconoscimento a quegli autori che hanno raggiunto un alto numero di ammissioni nei concorsi con Patrocinio, concede di fregiarsi di Stelle Fiaf.Nel caso di Brega, questo caso concede il riconoscimento per aver avuto ben 628 immagini ammesse in concorsi Nazionali ed internazionali Fiaf.

Come detto, tutte e tre le agnizioni saranno consegnate a Caorle (VE), nell’ambito del 73° Congresso Nazionale della FIAF, la sera di sabato 29 maggio 2021 alle ore 21.00, presso Piazza Vescovado, sempre che la condizione pandemica permetta lo svolgersi della manifestazione.

“Ora sto preparando – ci anticipa il provetto artista dell’immagine - un lavoro fotografico, praticamente pronto ma sto aspettando tempi migliori per presentarlo, sulla nostra città, lavoro particolare in cui voglio rappresentare la nostra città in modo diverso da come è stata da sempre raffigurata.

Ci piace concludere con il commento a queste due foto, una classificata terza al concorso fotografico del National Geograpich e un’altra vincitrice in diversi concorsi e pubblicata su riviste internazionali.








Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2021 alle 10:28 sul giornale del 23 aprile 2021 - 210 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fabriano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYTG





logoEV