Dopo "Solo" e "Vincere" arriva l'altro singolo: "Cenere" di Jeezus, rapper emergente fabrianese

Jeezus 2' di lettura 31/05/2021 - "Cenere" è il nome del singolo di Maxmilian Onibokun, in arte Jeezus, in uscita l'11 giugno con distribuzione Believe Italia, su Youtube e tutte le piattaforme digitali.

"Cenere" è il nome del singolo di Maxmilian Onibokun, in arte Jeezus, in uscita l'11 giugno con distribuzione Believe Italia, su Youtube e tutte le piattaforme digitali. Questo giovane ventiduenne, nasce a Fabriano, Ancora adolescente inizia ad appassionarsi al Rap con Rapper Americani di spicco intorno ai sei anni e si avvicina al Rap italiano intorno ai sette.

Comincia a scrivere i primi testi ad undici anni, ed il primo singolo lo pubblica nel 2012. Pubblica il suo primo mixtape all’etá di 17 anni dal titolo “Jeezus Mixtape” che riscuote un discreto successo che non è certo un punto d’arrivo perchè nel 2019 inizia la collaborazione con il produttore Diego Bolognini (in arte Miror B), seguita dall'uscita del singolo ufficiale "Fly" per la Label "The Saifam Group". Nel 2020 nasce il progetto con la Produzione Astralmusic per l'etichetta Dancefly che darà vita ai singoli "Solo" e "Vincere" distribuiti da Believe Italia, risultato di anni di lavoro e scelte artistiche. "Cenere", come detto è il nome del singolo in uscita l'11 giugno con distribuzione Believe Italia, su youtube e tutte le piattaforme digitali.

“È prodotto – ci risponde Jeezus - dal mio produttore Miror B e lo abbiamo scritto e composto all'incirca 1 anno e mezzo fa. Parla – sono ancora sue parole - di un ragazzo partito dalla strada che cerca rivalsa e rifiuta tutto ció che lo potrebbe portare fuori strada, dalla vita per bene, fuori dalla "dolce vita". Parla anche di una storia d'amore, un amore a tratti non corrisposto, a tratti senza limiti di decenza, "l’amore tossico". Un amore arrivato alla fine, ma solo per lei”. Quasi scontato dire che c’è anche il video ufficiale di "Cenere" diretto e girato da Federico De Cecco in Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2021 alle 11:51 sul giornale del 01 giugno 2021 - 629 letture

In questo articolo si parla di redazione, spettacoli, fabriano, comunicato stampa, Jeezus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5gX





logoEV
logoEV