Premiazione per le due studentesse con una borsa di studio dalla Fondazione “Marco Mancini”

premiazione 2' di lettura 04/06/2021 - Elena Gentilucci 5A e Giorgia Quintini 5B sono le alunne meritevoli che hanno frequentato la 5 classe elementare dell’anno scolastico 2019-2020 premiate con una borsa di studio dalla Fondazione “Marco Mancini”.

Come avviene da anni, nella scuola primaria statale di Santa Maria intitolata, a “Marco Mancini”, figlio di Gianfranco Mancini, alunno che nell’anno 1987-1988 ha iniziato la scuola elementare proprio a Santa Maria, proseguendo con ottimi risultati il suo percorso fino alla 4° elementare, quando, purtroppo si sono manifestati i primi sintomi di quello che nel 1991 è stato diagnosticato come tumore cerebrale, si è tenuta la cerimonia di consegna di questo riconoscimento agli scolari meritori che hanno frequentato la 5 classe. L’appuntamento si sarebbe dovuto svolgere lo scorso Natale ma a causa della pandemia è stato posticipato al 3 giugno e come è oramai tradizione, oggi ancor più degli altri anni, si è tenuto nello spazio esterno della scuola “Marco Mancini”, dove, sempre causa Covid, per garantire la sicurezza di tutti, la partecipazione è stata limitata ai parenti stretti dei ragazzi e non si è potuta organizzare, come sempre da tradizione, una recita o quanto meno iniziative concertate dalla scuola stessa per omaggiare la ricorrenza.

Comunque, anche in questa occasione, oltre a Gianfranco Mancini che nel febbraio del 1992, in nome di suo figlio ha costituito la “Fondazione Marco Mancini” con lo scopo di sostenere la cura e l’assistenza ai bambini malati di tumore, protagonisti sono stati gli alunni e insegnanti, circostanza introdotta della dirigente scolastica Stefania Venturi, alla presenza delle insegnanti che hanno seguito negli anni Elena e Giorgia: Lucia Vitali, Paola Pazzaglia, Simonetta Stazio, del presidente del Consiglio d’Istituto Leonardo Corrieri.

Di impegno, merito, senza dimenticare un anno difficilissimo, ha parlato la dirigente, Venturi, “un salto nel buio che ha messo alla prova famiglie, ragazzi e insegnati che hanno visto stravolta la loro vita. Oggi, però – ha concluso - oggi siamo qui, grazie alla Fondazione Mancini, per riconoscere a queste due allieve il loro impegno e la forza nell’aver dato risposta ad un periodo davvero complesso: la scuola non è soltanto un luogo in cui si apprende ma anche un punto dove ci si prepara al futuro”. E proprio sul messaggio di speranza nel futuro, gli alunni della Scuola “Marco Mancini” hanno costruito l’omaggio consegnato al presidente della Fondazione, Gianfranco: “Insieme oltre la distanza” un album di pregiata carta Fabriano, decorato con disegni, mosaici e illustrato da componimenti sull’amicizia, l’unione: un inno alla vita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2021 alle 12:04 sul giornale del 05 giugno 2021 - 926 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, fabriano, borsa di studio, borse di studio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5PC