Genga: al via la mostra su papa Leone XII

4' di lettura 23/07/2021 - Il luogo è già di per sé suggestivo. L’antico borgo di Genga, che ogni anno richiama migliaia di turisti da tutto il mondo, torna a proporre la consueta kermesse di eventi, opportunamente dimensionati e tarati sui protocolli sanitari attualmente in vigore.

La rassegna, ideata e organizzata dall’Associazione di promozione sociale “Sulla Pietra di Genga”, e sostenuta dal Comune di Genga e Consorzio Frasassi, ha come scopo la valorizzazione della cultura e della storia del territorio attraverso le peculiarità che ne lo hanno reso celebre in tutta la nazione. In particolare il fatto di aver dato i natali ad un Papa: Leone XII della Genga. E a questa figura storica è dedicata la mostra che sarà inaugurata sabato nei locali della Chiesa San Clemente, in Piazza San Clemente.

Per l’occasione saranno esposti cimeli, abiti e scritture appartenute al Papa. E su un maxischermo appositamente allestito verranno proiettate alcune immagini con voce narrante che racconteranno la storia del pontefice.

«Da sempre il nostro territorio viene riconosciuto per due grandi fattori di notorietà: le Grotte di Frasassi e il Papa Leone della Genga - dice il sindaco di Genga, l’avvocato Marco Filipponi - due aspetti solo apparentemente distanti tra loro, ma che in realtà hanno contribuito, negli anni, a portare in giro per il mondo il nome di questo antico borgo. Siamo, dunque, ben felici di poter omaggiare la figura di un concittadino che attraverso il suo pontificato ha rafforzato e centralizzato la posizione storica e culturale di Genga quale luogo chiave per capire e interpretare parte della storia di questa regione».

«Nel momento di incertezza che stiamo vivendo, la conferma della Mostra su Papa Leone XII per l'anno 2021, è motivo di orgoglio da parte di questa amministrazione comunale e di gratitudine nei confronti di tutti i volontari delle associazioni "Luce sulla Pietra di Genga" e "Pro Loco Genga" impegnati negli ultimi preparativi per il felice svolgimento dell'iniziativa e di tutti gli artigiani che presiederanno l'intera manifestazione - dice il prof. David Bruffa, Vicesindaco di Genga - Un'importante occasione di valorizzazione del Castello di Genga, che in questo mese avrà la possibilità di rivivere pienamente, potendo offrire ai cittadini e ai visitatori, la possibilità di ampliare le proprie conoscenze su una delle figure di riferimento della storia di Genga, il cardinale Annibale della Genga successivamente Papa Leone XII, ammirare l'offerta in termini di produzione di artigianato artistico di grande qualità e degustare l'autenticità di prodotti enogastronomici locali, all'interno del meraviglioso borgo storico che sarà allietato da piacevoli serate musicali».

«La stagione estiva è appena cominciata, e già possiamo constatare felicemente quanto il territorio di Frasassi sia attrattivo per il turismo nazionale ed estero - afferma il Vicepresidente del Consorzio Frasassi, l’ingegnere Lorenzo Burzacca - le Grotte si confermano un traino fondamentale per tutta la regione, ma una destinazione turistica non sarebbe mai tale senza un progetto più ampio di offerta. E questa rassegna che comprende più attività, tutte ben radicate nella storia e nella cultura del nostro territorio, è la chiave di volta per elevare Frasassi a destinazione fortemente connotata e caratterizzata, rivolta ad un target trasversale e capace di lasciare negli occhi e nel cuore dei visitatori un’immagine indelebile di ciò che il territorio rappresenta».

La mostra su Papa Leone XII sarà inaugurata sabato 24 luglio, così come l’intera rassegna che prenderà il via nella stessa giornata a partire dalle 14. Durante i weekend sono previsti anche intrattenimenti musicali e presentazione di libri.

Il programma:

- Piazza San Clemente, “IL FATTO A MANO” artigianato locale, a disposizione di hobbysti con laboratori di artigianato, maglia, macramè ecc.

- Piazza San Clemente ( Chiesa di San Clemente), Mostra: “Leone XII. Il pontificato di papa della Genga (1823-1829)”. La mostra è parte del progetto di ricerca “La riforma spirituale sotto il pontificato di Leone XII”

- Piazza San Clemente - Mostra personale del fabbro Marco Cesandri che allestisce “Io Robot” versione 2021

Piazza San Clemente -“Taverna Infra Saxa” - Esposizione, vendita e somministrazione di prodotti tipici. Lo stesso esercizio potrà avere orari più prolungati rispetto a quelli previsti per le mostre 12-19.30

- Via Roma, Esposizione “Come eravamo” a cura della Pro Loco di Genga

- Via Roma, Esposizione e vendita. Laboratorio di fabbricazione della carta a mano a cura di Luigi Alunni.

- Via Roma, Studio di ceramica Officina 51. Esposizione e vendita della ceramista Alina Pawlowska.

- Via Roma, Esposizione, Vendita e somministrazione di prodotti dell’azienda agricola Bianchi Luca, prodotti dell’alveare e agricoli biologici del territorio di produzione propria. Lo stesso esercizio potrà avere orari più prolungati rispetto a quelli previsti per le mostre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2021 alle 11:36 sul giornale del 24 luglio 2021 - 272 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, genga, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbLR





logoEV
logoEV