Sassoferrato: l'oro di Gianmarco Tamberi, orgogliosi del mental coach Luciano Sabbatini

1' di lettura 02/08/2021 - Orgogliosi di Luciano Sabbatini, sassoferratese doc,  ci complimentiamo con lui per aver contribuito al successo di Gianmarco Tamberi.  Così  commenta il Sindaco di Sassoferrato a nome suo e di tutta la cittadinanza all’indomani della vera e propria impresa di Gianmarco Tamberi medaglia oro nel salto in alto.  

Tokyo 1^ agosto 2021 Gianmarco Tamberi vola in alto fino all’oro! L’Italia tutta esulta e si emoziona ma l’emozione di Sassoferrato è ancora più grande quando Tamberi nel ringraziare tutti quelli che hanno contribuito alla riuscita della sua impresa cita “Luciano Sabbatini”!! Sassoferratese di nascita anche se vive in Ancona da circa 30 anni, conosciuto da tutti. Luciano, spiega che nel 2014 inizia la collaborazione come Mental-Coach con il saltatore in alto GIANMARCO TAMBERI, Campione mondiale indoor a Portland 2016, Campione europeo ad Amsterdam 2016, e partecipa all’incredibile ascesa che alle porte di Rio si infrange in un brutto infortunio molto duro da superare.

“Il successo, la riuscita la realizzazione di un sogno che è stato di Gianmarco ma di tutti noi, afferma Luciano, in una gara perfetta quella di ieri. E’ un grande onore lavorare con una persona come Gianmarco, un ragazzo, vero, autentico che mostra tutto ciò che ha nel cuore”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2021 alle 15:29 sul giornale del 03 agosto 2021 - 790 letture

In questo articolo si parla di attualità, sassoferrato, Comune di Sassoferrato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cc9p





logoEV